Ingaggio da Top Player sul piatto: Milan, conferme sulla svolta

Dal giornalista di mercato arrivano novità fondamentali sulla situazione del rossonero. Il Milan è pronto al grande sforzo!

Il tema rinnovi è impellente in casa Milan. Nonostante i Mondiali di mezzo, Paolo Maldini e Frederic Massara non smettono di programmare il futuro, un futuro che passa innanzitutto dalle conferme dei giocatori più importanti. Prolungati i contratti di Sandro Tonali, Pierre Kalulu e Fikayo Tomori, rimangono tre le questioni urgenti.

Rinnovo Leao
Ingaggio dal top player per il rossonero – MilanLive.it

Non è una novità. Andranno discussi il prima possibile gli accordi per i rinnovi di Ismael Bennacer, Rafael Leao e Olivier Giroud. Se quella dell’attaccante francese sembra la trattativa più semplice e con meno ostacoli, diversa e la situazione degli altri due. Bennacer, dopo il cambio agente, dovrà ridiscutere i termini del nuovo accordo con Maldini e Massara. La fiducia è tanta, anche se alcune big europee sono pronte a far da minaccia. Pare infatti che l’algerino sia stato preso di mira dal solito Chelsea.

Maldini e Massara vogliono risolvere il tutto trovando il compromesso prima della fine del 2022. Quanto a Leao arrivano nuove interessanti novità.

Leao, il Mondiale per conquistare il Milan

Rafael Leao è attualmente impegnato col suo Portogallo in Qatar. I lusitani hanno strappato ieri sera il pass per i quarti di finale, asfaltando totalmente la Svizzera. L’esterno del Milan, nonostante il poco spazio concessogli da Fernando Santos, sta continuando a stupire. Ieri è infatti arrivato il suo secondo gol con la Nazionale. Gli sono bastati tre minuti per segnare una rete bellissima.

Rinnovo Leao
Ingaggio dal top player per il rossonero – MilanLive.it

Appunto, Leao è considerato come un’arma in corsa dal CT portoghese. Viene quindi mandato in campo soltanto durante il secondo tempo, ma lui si fa bastare quel tempo ridotto per dimostrare di che pasta è fatto. Il Milan ovviamente osserva le sue gesta, ma non soltanto. Anche tanti top club sono alla finestra a monitorare le prestazioni del rossonero al Mondiale.

Chelsea, Manchester United, Real Madrid, e a quanto pare anche il Manchester City. Paolo Maldini e Frederic Massara sanno però che non vogliono farsi scappare un giocatore come Leao. Il suo contratto è in scadenza nel 2024, quindi il rinnovo va affrontato il prima possibile. Si sa, senza accordo, sarà facile per il Milan metterlo sul mercato in estate. 

Le cose secondo il giornalista di mercato stanno però prendendo una piega più chiara.

Leao, il Milan fa sul serio

Secondo Nicolò Ceccarini, noto giornalista di mercato, il Milan è pronto ad andare incontro a Rafael Leao. Nella maniera più concreta possibile! Si è ampiamente ribadito come le pretese dell’entourage di Leao facessero capo ad un maxi ingaggio di 7 milioni di euro. La fonte afferma che Maldini, Massara e la nuova proprietà sono pronti a mettere sul piatto del portoghese la cifra desiderata. Quindi 6 milioni di euro, con bonus sostanziali per arrivare ai 7 richiesti.

Rinnovo Leao
Ingaggio dal top player per il rossonero – MilanLive.it

Una svolta clamorosa! Certo, come sottolinea Ceccarini non si può dimenticare la complicata multa che Leao deve allo Sporting Lisbona. Questo è un tema cruciale che per forza di cose andrà affrontato e risolto. Il Lille, l’altra parte in causa, attualmente rifiuta di pagare la metà dei 19,5 milioni di euro. Vedremo come e se il Milan contribuirà a sciogliere tale nodo.

Una cosa è certa. Paolo Maldini e Frederic Massara si sederanno al tavolo con Leao subito dopo il Mondiale. L’unico obiettivo il rinnovo a lungo termine del suo contratto.