Calciomercato Milan, colpo in attacco: tre bomber per Pioli

Caccia all’attaccante che possa completare il reparto offensivo. Il Milan chiaramente ripartirà da Olivier Giroud ma non sarà da solo

E’ Olivier Giroud il numero nove del Milan. L’attaccante francese sta brillanto anche con la nazionale francese. Il calciatore rossonero ha sfruttato in pieno l’infortunio di Karim Benzema per prendersi la scena. Ha subito convinto tutti con una doppietta all’esordio contro l’Australia. Poi è arrivato il gol, che ha sbloccato il match, agli ottavi di finale con la Polonia.

nove Milan
Milan, caccia al nove: il tridente del futuro – MilanLive.it

Tre reti che lo hanno portato a stabilire un nuovo record: Giroud è diventato così il calciatore francese più prolifico della storia della nazionale. Il Milan e Stefano Pioli osservano felici le prestazioni del loro giocatore. Quando tornerà a disposizione, Paolo Maldini e Frederic Massara incontreranno il suo entourage per blindarlo. La volontà è chiara da tempo e ora si formalizzerà un’offerta ufficiale per blindarlo.

Anche nella stagione 2023/2024 ci sarà Olivier Giroud a guidare l’attacco. Nonostante le difficoltà iniziali, il Milan è convinto che al suo fianco non potrà non esserci Divock Origi. Il belga ha segnato solo una rete nella prima fase di stagione ma è pronto a prendersi il Milan. I guai fisici sono alle spalle e dovrà dare tutto ora che Pioli non potrà contare su Giroud e Ibrahimovic.

Guardando al futuro, l’idea del Milan resta quella di avere tre centravanti da poter alternare e con due posti praticamente già occupati, ne resta solo uno.

Lo svedese farà di tutto per prenderselo. La logica fa pensare che questi siano gli ultimi mesi da calciatore professionista ma con Ibra mai dire mai. Tornerà a fine gennaio e poi chissà… lo svedese ha ancora tanta voglia di stupire e le porte di Milanello sono sempre aperte.

Attacco Milan, futuro ai giovani

nove Milan
Milan, caccia al nove: il tridente del futuro – MilanLive.it

Ha voglia di ricoprire un ruolo da protagonista in futuro anche Lorenzo Colombo, che tanto bene sta facendo al Lecce. Il club salentino lo riscatterà ma il Milan eserciterà sicuramente il contro-riscatto, non avendo alcuna voglia di perderlo. L’idea è quella di farlo crescere, ancora un anno altrove, ma chissà che in questi mesi non bruci le tappe a suon di gol. Il Milan ci spera davvero tanto. Ci vorrà del tempo, invece, per Nasti, che fatica a trovare spazio al Cosenza. Il capitolo giovani si chiude chiaramente con Lazetic, che finalmente ha mostrato di che pasta è fatto. Lo vogliono in tanti, in Italia e all’estero ma al momento non c’è aria di prestito.

Milan, uno sguardo al mercato

nove Milan
Milan, caccia al nove: il tridente del futuro – MilanLive.it

Sono tanti i profili sul taccuino del Diavolo. Tra i nomi in cima alla lista di Maldini e Massara ci sono sempre i soliti Broja e Okafor, per i quali servono sui 35 milioni, ma non solo. Come sottolinea Tuttosport, in edicola stamani, attenzione anche a Kudus dell’Ajax e Hojlund dell’Atalanta. Una vera new entry è rappresentata da Evanilson, brasiliano classe 1999, che gioca nel Porto. Per lui 8 gol in 22 partite.