Fallimento al Mondiale in Qatar: l’esonero è ufficiale

Salta la panchina di una delle nazionali più importanti: l’eliminazione nel Mondiale in Qatar ha pesato sulla decisione ufficializzata oggi.

Fallire in una competizione importante come il Mondiale può portare conseguenze drastiche, soprattutto quando le aspettative erano elevate. Ci sono commissari tecnici che vengono esonerati e ad uno è successo proprio in queste ore.

Esonero Luis Enrique
La Spagna esonera Luis Enrique – MilanLive.it

Ci riferiamo a Luis Enrique, che non guiderà più la Spagna dopo essere stato buttato fuori negli Ottavi dal Marocco. Nessuno si aspettava che le Furie Rosse potessero perdere contro la nazionale africana, invece è successo. Dopo lo 0-0 di tempi regolamentari e supplementari, è arrivata la sconfitta ai calci di rigore.

La cosa ulteriormente sorprendente è che i giocatori spagnoli abbiano sbagliato tutti i penalty calciati. A pararli, tra l’altro, è stato un portiere che gioca proprio nella Liga: Yassine Bounou, detto “Bono”. Il 31enne del Siviglia è stato l’eroe del Marocco, che nei Quarti proverà a eliminare anche il Portogallo di un Cristiano Ronaldo in grande contrasto con il commissario tecnico Fernando Santos.

Spagna, Luis Enrique licenziato: ufficiale il prossimo ct

Luis Enrique è diventato commissario tecnico della Spagna nel 2018, subentrando a Fernando Hierro dopo il Mondiale in Russia. Un anno dopo si era dimesso per dei gravi motivi personali, ovvero le condizioni di salute precarie della figlia Xana (morta a 9 anni per un tumore). A novembre 2019 è tornato a guidare la nazionale, che era stata affidata al suo vice Robert Moreno durante la sua assenza. All’Europeo è stato eliminato in semifinale dall’Italia, futura vincitrice, ai calci di rigore. Adesso, al Mondiale, nuova eliminazione ai rigori.

Esonero Luis Enrique
La Spagna esonera Luis Enrique – MilanLive.it

La Federazione calcistica spagnola ha già deciso chi prenderà il posto di Luis Enrique sulla panchina delle Furie Rosse. Si pensava che si sarebbe presa più tempo per scegliere il successore, invece ha già indicato il nome di Luis de al Fuente. Era il commissario tecnico della nazionale Under 21 ed è stato promosso.

Ora sarà interessante pure vedere cosa riserverà a Luis Enrique il futuro. Non gli manca la voglia di rimettersi in gioco in una squadra di club, ma attenderà la giusta occasione. Probabilmente si prenderà un po’ di pausa prima di valutare le opzioni disponibili per la prossima stagione. A meno che non si liberi una panchina importante durante il 2023, difficilmente lo vedremo allenare già nei prossimi mesi.

Futuro in Premier League?

Luis Enrique esonerato
Luis Enrique dalla Spagna all’Inghilterra? – MilanLive.it

Luis Enrique è tecnico che ha in passato ha allenato il Barcellona vincendo tutto, Champions League compresa. Non dovrebbero mancargli offerte. Nei mesi scorsi era trapelato il suo desiderio di mettersi alla prova in Premier League, il campionato migliore del mondo oggi.

Se dovesse arrivare una buona proposta dall’Inghilterra, l’allenatore spagnolo potrebbe prenderla in considerazione. Da ricordare che ha già provato la Serie A, ma non andò bene con la Roma. Venne esonerato a stagione in corso, non dandogli il tempo per applicare le sue idee di calcio a una squadra che aveva da poco avviato un nuovo progetto.