Milan, rilancio a sorpresa: la mossa che avvicina il rinnovo

Il Milan nelle scorse ore ha rilanciato per poter chiudere una trattativa che, secondo le recenti indiscrezioni, rischierebbe di complicarsi in maniera tremenda.

Uno dei problemi interni al Milan, o quanto meno delle questioni più delicate da affrontare, riguarda certamente i rinnovi di contratto. Situazioni che in casa rossonera sono annose e complesse ormai da qualche anno.

rinnovi Milan
Il Milan affronta la questione rinnovi (Milanlive.it)

Basti pensare che Paolo Maldini e Frederic Massara nelle ultime stagioni hanno dovuto confrontarsi con le esose richieste di moltissimi calciatori di primo piano. In alcuni casi, come quelli noti di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie, il club ha deciso di defilarsi accettando la rispettiva partenza a parametro zero piuttosto che ingaggiare aste onerosissime.

Per evitare altre partenze dolorose e poco remunerative, il Milan sta oggi agendo in anticipo su un paio di questioni delicate. Oltre a Rafael Leao, che rappresenta il rinnovo più complicato in vista, anche Ismael Bennacer va blindato il prima possibile.

Il regista algerino ha un contratto attualmente in vigore fino al giugno 2024, con stipendio da 1,7 milioni annui. L’intenzione del Milan e del suo entoruage è quella di rinnovare almeno fino al 2027 e migliorare lo stipendio di Bennacer, ma per ora non c’è ancora l’ombra di un accordo definitivo.

Bennacer, blitz del Milan per blindarlo: l’ultima offerta

Le indiscrezioni fuoriuscite ieri hanno spaventato non poco il Milan. Pare che il rinnovo di Bennacer fosse andato in stand-by per colpa dell’inserimento di alcuni club di Premier League. In primis Chelsea e Arsenal, pronte ad inserirsi qualora l’algerino decidesse di lasciare a fine stagione i rossoneri.

Ma Maldini e compagnia non vogliono farsi prendere per il naso. Per questo motivo, secondo le ultimissime indiscrezioni in arrivo da via Aldo Rossi, il Milan avrebbe lanciato un’offensiva a sorpresa per rinnovare il contratto di Bennacer. Un rilancio che in pochi si aspettavano e che potrebbe dare una sterzata all’affare.

rinnovo Bennacer
Milan, blitz per blindare Bennacer (Milanlive.it)

Sul piatto il Milan ha messo quasi 4 milioni netti a stagione per un prolungamento fino al 2027. Insomma, un’offerta da top player per Bennacer, che aveva inizialmente chiesto almeno 4,5 netti per mettersi seduto al tavolo delle firme.

L’opzione sembra gradita al nuovo agente Enzo Raiola, con cui Bennacer ha stretto di recente un accordo per la propria procura lasciando invece il suo vecchio agente Moussa Sissoko.

Milan, Bennacer l’ultimo rinnovo del 2022?

Chiudere l’affare Bennacer e blindare il numero 4 rossonero a lungo termine sarebbe una bellissima vittoria interna per il Milan ed i suoi dirigenti. Concluderebbe in grande spolvero un 2022 ricco di prolungamenti contrattuali andati a buon fine.

Prima dell’algerino infatti il Milan ha messo mano ai contratti di gente come Theo Hernandez, Tomori, Tonali, Kalulu, Pobega, Krunic, Ibrahimovic e Gabbia. Già otto rinnovi con investimenti totali superiori ai 100 milioni lordi. Ora manca la ciliegina sulla torta che faccia contenti mister Pioli ed i tifosi.