Pazza idea Milan: se parte Leao può arrivare questo fuoriclasse

Il Milan potrebbe effettuare un colpaccio in entrata in vista del 2023, in particolar modo se dovesse liberarsi un posto pesante nel suo reparto offensivo, in particolare in estate.

Non è certamente un club bisognoso di rivoluzionare la rosa o di effettuare cambiamenti radicali per migliorare. Il Milan però qualcosa di grosso nel 2023 potrebbe combinare, dal punto di vista delle compravendite sul mercato dei calciatori.

Leao in uscita
Rafael Leao, già scelto il sostituto (Milanlive.it)

Non tanto a gennaio, sessione che come spesso accade Paolo Maldini utilizzerà per sondare il mercato e valutare soprattutto alcune uscite per alleggerire la rosa. Ma l’estate prossima il Milan potrebbe essere costretto a rivedere alcune scelte, soprattutto per quanto riguarda le situazioni di alcuni titolarissimi dal futuro incerto.

Su tutti Rafael Leao. L’attaccante portoghese è l’uomo più enigmatico della squadra di Stefano Pioli. Sia per il rendimento che alterna picchi da campione vero a momenti di quiete, sia per la situazione contrattuale delicata. La scadenza a giugno 2024 e le richieste molto esose per il rinnovo rischiano di creare una frattura e di interrompere l’avventura di Leao in rossonero.

Il Milan monitora il talento brasiliano: la scelta ideale per il dopo-Leao

La prossima estate diventerà dunque uno spartiacque nella carriera di Rafa Leao. O il portoghese rinnova nei prossimi mesi, ponendo fine alle estenuanti voci di mercato e restando a lungo al Milan. Oppure verrà di fatto messo sul mercato a giugno 2023, per evitare di perderlo l’anno dopo a costo zero come già accaduto con Kessie o Donnarumma.

Nel caso di addio doloroso di Leao, il Milan dovrà pensare immediatamente al sostituto. Ovvero un attaccante esterno tutto estro e fantasia che possa non far pesare la sua partenza. Il profilo fuoriuscito nelle ultime ore porta direttamente in Premier League, dove gioca un brasiliano che avrebbe le caratteristiche perfette.

Stiamo parlando di Gabriel Martinelli, talento che gioca nell’Arsenal e in questi giorni anche al Mondiale 2022 con la Seleçao brasiliana. Il classe 2001 è protagonista di una grande stagione con i Gunners, che stanno dominando dopo molti anni il campionato inglese e sono favoriti per la vittoria finale.

martinelli milan
Gabriel Martinelli nel mirino del Milan (Milanlive.it)

Secondo le ultime indiscrezioni di Fichajes.com Martinelli viene valutato 60 milioni di euro. Cifra che potrebbe abbassarsi tendenzialmente in estate, visto che il suo contratto (proprio come quello di Leao) scadrà a giugno 2024. Senza un rinnovo con l’Arsenal il brasiliano diventerà un pezzo pregiato del mercato europeo, con il Milan inserito tra le squadre maggiormente interessate.

Milan, concorrenza spietata per Martinelli

Talento, fantasia, velocità e senso del gol. Tutto ciò che serve per sfondare nel calcio che conta. Gabriel Martinelli non a caso, oltre al Milan, piace anche a diversi altri top club europei.

I rossoneri dovranno vedersela con altre due rivali d’eccezione. Il Barcellona per esempio lo segue da vicino, soprattutto se dovesse liberarsi nel 2023 di alcuni attaccanti in uscita come Ferran Torres o Memphis Depay.

Ma occhio anche al PSG. La squadra parigina potrebbe fare spazio in estate se le voci sull’addio di Leo Messi, in direzione Miami, fossero fondate. Martinelli sarebbe un profilo ideale per completare il tridente futuro con Mbappé ed il connazionale Neymar.