Portogallo eliminato: Leao come Ronaldo, scoppia la polemica

Arrivano fondamentali indiscrezioni sul Portogallo di Leao e Cristiano Ronaldo. E’ stata presa una scelta stupefacente da alcuni giocatori…

Il Mondiale del Portogallo è finito nella maniera meno attesa possibile. La Nazionale guidata da Fernando Santos è infatti stata eliminata ai quarti di finale da un Marocco stupefacente. Gli africani hanno distrutto ogni pronostico battendo per 1-0 i portoghesi. Il gol porta la firma di En Nesyri, l’ottimo attaccante del Siviglia. La strapotenza tecnica del Portogallo è servita a ben poco, a dimostrazione che nel calcio la prima cosa che conta è il gruppo, la squadra.

Leao segue Ronaldo
La scelta di Ronaldo e Leao ha creato polemiche – MilanLive.it

E il Marocco durante tutto il cammino ai Mondiali ha dimostrato di essere innanzitutto una squadra molto coesa. La delusione è stata ovviamente tanta per il Portogallo, che aveva il grande obiettivo di alzare la Coppa del Mondo. D’altronde era una delle assolute favorite al titolo. Nel vortice è subito finito Fernando Santos, il CT dei lusitani. Alcune sue scelte sono state parecchio contestate, lecitamente aggiungeremmo.

La decisione di mandare in campo giocatori potenzialmente decisivi come Cristiano Ronaldo e Rafael Leao ha destato parecchie critiche all’allenatore, che adesso è anche a rischio panchina. Si parla infatti di un possibile esonero di Santos dopo la disfatta ai Mondiali. Tanto malumore anche in Cristiano Ronaldo, che si aspettava di vivere un Mondiale da protagonista e invece ha dovuto vivere la sorpresa di passare tanti minuti in panchina.

Il giocatore ha dunque fatto una richiesta particolare, accettata dal Portogallo, e che sta facendo parecchio discutere.

Delusione Ronaldo, non torna con la squadra

Dopo la sconfitta contro il Marocco, la Nazionale portoghese ha fatto ritorno in patria, ma Cristiano Ronaldo ha chiesto alla Federazione lusitana il permesso di non partire con la squadra e rimanere in Qatar. Richiesta accettata dalla Federazione, con CR7 che è rimasto nel paese arabo con la compagnia della famiglia. A riportare la notizia è O Jogo, che sottolinea come accennato quanto la scelta dell’attaccante abbia acceso altre numerose polemiche sul suo conto.

Leao segue Ronaldo
La scelta di Ronaldo e Leao ha creato polemiche – MilanLive.it

Proprio oggi, l’attaccante è corso sui social a fare alcune precisazioni. “Voglio solo che tutti sappiano che molto è stato detto, molto è stato scritto, molto è stato speculato, ma la mia dedizione al Portogallo non è cambiata nemmeno per un istante. Sono sempre stato un altro a lottare per l’obiettivo di tutti e non avrei mai voltato le spalle ai miei compagni e al mio paese”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Ma la notizia di O Jogo specifica il fatto che anche altri giocatori hanno seguito la decisione di Ronaldo di rimanere in Qatar.

Sorpresa Milan, la decisione del rossonero

O Jogo sottolinea che non solo Cristiano Ronaldo non ha fatto ritorno in Portogallo. La lista dei giocatori rimasti in Qatar è lunga. Rui Patricio, Raphael Guerreiro, Rafael Leao, Bruno Fernandes, Matheus Nunes, Ruben Neves, Bernardo Silva, Joao Cancelo e Diogo Dalot. Anche il rossonero ha dunque seguito la scelta di CR7, e si godrà qualche altro giorno insieme alla famiglia.

Tale decisione è arrivata a quanto pare la notte scorsa, e ha lasciato di stucco i tanti tifosi e appassionati sportivi. Le critiche si sono concentrare sul fatto che la squadra si è disunita, quando anche nelle sofferenza ogni gruppo dovrebbe rimanere coeso.