Calciomercato Milan, dall’Inghilterra: “Ritorno di fiamma per il terzino”

Il Milan mette nel mirino un difensore che già in passato era stato vicino alla formazione di Stefano Pioli. L’ottimo Mondiale disputato in Qatar avrebbe convinto Maldini e compagnia a riprovarci.

In questo mese di partite, eventi e grandi stelle viste in Qatar, i dirigenti del Milan non sono certamente rimasti in disparte. Gli occhi degli osservatori rossoneri sono rimasti fissi su alcuni talenti presenti al Mondiale 2022.

Mondiali Qatar
La stella dei Mondiali 2022 in Qatar – Milanlive.it

Il Milan, si sa, è uno dei club italiani che utilizza maggiormente e con risultati più proficui l’area scounting. Il giovane dirigente Geoffrey Moncada guida una rete di ottimi osservatori in territorio internazionale. Ovvio che anche ai Mondiali qualche capatina sarà stata fatta.

Non a caso una delle ultime indiscrezioni di calciomercato riguarda un difensore, precisamente un terzino, che il Milan è tornato a seguire proprio durante i suddetti Mondiali. Un giovane calciatore che non è certo una novità per le cronache di mercato dei rossoneri.

Milan, nuovo tentativo per Robinson: ma c’è anche l’Inter

Secondo ciò che scrive il tabloid inglese The Sun, il Milan avrebbe rimesso gli occhi su un calciatore già cercato in passato. Si tratta di Antonee Robinson, terzino mancino di origine statunitense, che da tempo milita però in Premier League.

Un ottimo prospetto, che però ad oggi può essere considerato un veterano della Nazionale USA. Infatti Robinson vanta già ben 33 presenze con la squadra a stelle e strisce, diventando di fatto un titolarissimo intoccabile.

Robinson Milan
Antonee Robinson tra i migliori al Mondiale – Milanlive.it

Il numero 5 della sua nazionale ha ben figurato ai Mondiali. Gli USA sono usciti agli ottavi di finale contro l’Olanda, ma hanno venduto cara la pelle. Il milanista Sergino Dest a spingere sulla corsia destra, Robinson a fare altrettanto a sinistra. L’attuale terzino del Fulham ha confermato di essere uno dei difensori mancini più brillanti in circolazione, per spinta e per senso della posizione.

Dall’Inghilterra la notizia è chiara: il Milan torna a puntare Robinson, come possibile obiettivo per la difesa nel 2023. Sarebbe ideale come alternativa a Theo Hernandez e ritroverebbe a Milanello il connazionale Dest. Ma occhio anche all’Inter, che potrebbe inserirsi nella corsa a Robinson improvvisamente.

Pare che a Simone Inzaghi piaccia molto Robinson. In caso di addio non così doloroso a Gosens, l’Inter sarebbe pronta a fare un’offerta per l’esterno americano già ad inizio 2023.

La situazione contrattuale di Robinson

Robinson ad oggi è un titolare del Fulham, che lo schiera prevalentemente come terzino sinistro titolare. L’americano ha un contratto in scadenza a giugno 2024. Dunque, senza un rinnovo adeguato, la prossima estate potrebbe essere acquistato senza spendere una fortuna.

Il classe ’97 inoltre percepisce uno stipendio decisamente in linea con il monte-ingaggi del Milan. Ovvero sotto ai 2 milioni di euro annui, cifra che la società rossonera non avrebbe alcuna difficoltà a proporgli.

Va ricordato come Robinson nel gennaio 2020 fu molto vicino a diventare un calciatore del Milan. L’allora difensore del Wigan aveva un principio di accordo, ma per questioni di natura cardiaca l’affare saltò, viste le visite mediche un tantino sballate all’epoca dei fatti.