Calciomercato Milan, l’infortunio è grave: stagione finita per l’obiettivo

Arriva una notizia davvero scioccante per il Milan e non soltanto. Il calciatore, chiaro obiettivo di mercato dei rossoneri, si è infortunato gravemente. Le prime indicazioni sembrano essere tremende.

Il Milan in vista del prossimo anno, tra la sessione invernale e quella estiva, segue diversi profili per rinforzarsi. Giocatori tenuti d’occhio da tempo sia dai talent-scout rossoneri che dai dirigenti stessi.

infortunio Broja
Stagione finita per il giovane attaccante – Milanlive.it

Di solito le caratteristiche che interessano principalmente il Milan per quanto riguarda la caccia ai rinforzi sono molto simili: calciatori giovani, talentuosi, con carattere e personalità giuste ed atte ad imporsi il prima possibile in maglia rossonera.

Uno degli obiettivi dichiarati, spesso accostato al Milan nelle ultime settimane, sembra però uscire di fatto dalla short-list di Paolo Maldini e Ricky Massara. Non perché sia sfumato, bensì per un problema occorsogli quest’oggi che rischia di minarne la crescita e l’esplosione definitiva.

Broja, il ginocchio fa crack: stagione finita per l’attaccante

Il calciatore in questione è uno dei centravanti, giovani e di grande talento, che il Milan ha seguito negli ultimi tempi. Ovvero Armando Broja, albanese cresciuto in Inghilterra classe 2001.

Il talento del Chelsea oggi è stato vittimo di un terribile infortunio mentre giocava ad Abu Dhabi una amichevole con la maglia dei Blues. Durante il match contro gli inglesi dell’Aston Villa, Broja si è scontrato in maniera durissima col difensore avversario Ezri Konsa.

Broja infortunio
Stagione finita per Armando Broja – Milanlive.it

Una botta dolorosissima per Broja, che ha subito sentito una fitta al ginocchio, praticamente giratosi dopo il contrasto di gioco. Urla di dolore e sostituzione immediata per l’albanese. I primi pareri medici hanno subito fatto tremare tutti: probabile lesione del legamento crociato del ginocchio.

Da Londra arrivano le prime conferme di certo negative per Broja e per il Chelsea. L’attaccante 21enne sarà costretto ad operarsi al legamento il prima possibile. Ma ciò significa anche stagione finita per il calciatore albanese, che resterà ai box almeno 6-7 mesi per la gravità dell’incidente subito in campo.

Broja tra gli obiettivi del Milan per l’attacco

Come detto Armando Broja era considerato un obiettivo fattibile e concreto per migliorare l’attacco del Milan. I rossoneri nel 2023 infatti tenderanno a ringiovanire il reparto con un talento di prospettiva, da affiancare a Giroud e Origi.

Un possibile affare da 30-35 milioni di euro, che il Milan avrebbe provato inizialmente ad imbastire con un prestito oneroso e diritto di riscatto, visti gli ottimi rapporti con il Chelsea. Ora però il banco pare saltato, almeno fino alla prossima estate: l’infortunio di Broja lo toglie non solo dai campi, ma anche dalle trattative di calciomercato.

A questo punto è probabile che il Milan rimandi l’assalto ad un numero 9 all’estate 2023, visto che a gennaio tornerà a disposizione anche Zlatan Ibrahimovic. Inoltre non va sottovalutata la presenza in rosa del giovane Marko Lazetic, classe 2004 acquistato un anno fa dalla Stella Rossa.