Milan, addio Leao: il sostituto fa impazzire tutti

C’è il nome del sostituto di Rafael Leão. Il Milan è pronto a sfidare i grandi club per portarlo in Italia, qualora partisse il portoghese. Il punto della situazione

Nonostante l’invasione della Russia, in Ucraina continua a rotolare il pallone. Lo scorso 23 agosto – tra mille difficoltà – è ripreso il campionato nazionale, la Prem’er-Liha. Un campionato, inevitabilmente, diverso rispetto a quelli passati: non ci sono più squadre imbottite di stranieri, si punta tanto sui giovani ucraini. Anche lo Shakhtar Donetsk, sempre con tanti brasiliani in rosa, ha deciso di investire su calciatori del proprio paese.

Mudryk Milan
Shakhtar in mostra: ecco Mudryk – MilanLive.it

La squadra nero-arancione sta comunque continuando a far bene, anche in Europa. Lo Shakhtar, inserito nel gruppo F, è stato ad un passo dalla qualificazioni agli ottavi di finale della Champions League. Alla fine è arrivato un terzo posto, che gli permetterà, comunque, di giocare in Europa League e di continuare a mettere in mostra i propri giocatori.

Nuova stella ucraina

Tra gli osservati speciali continuerà ad esserci certamente Mykhaylo Mudryk. E’ il talento di Krasnograd, che il prossimo 5 gennaio compirà 22 anni, l’astro nascente del calcio ucraino.

Mudryk Milan
Milan, occhi puntati su Mudrkyk – MilanLIve.it

In Champions League ha realizzato ben tre gol in sei partite, oltre che due assist. Numeri importanti anche in campionato, con sette centri e sei passaggi vincenti. Mudryk è un esterno di sinistra, bravissimo nel dribbling e forte fisicamente, che vede tanto la porta.

Il suo nome ormai è sul taccuino dei grandi club europei. In queste settimane il calciatore classe 2001 è stato davvero accostato a tutti: dal solito Psg al Chelsea, passando per Real Madrid e Barcellona. La squadra, che però, ha mosso dei passi importanti è stato l’Arsenal.

Lo Shakhtar, che non ha problemi economici, non ha fretta di cedere Mudryk già a gennaio. In società, anche ufficialmente, continuano a ripetere che il 21enne lascerebbe Donetsk solamente di fronte ad un’offerta da 100 milioni di euro. E’ più probabile, però, che l’addio si realizzi in estate a 60-70 milioni.

C’è anche il Milan

Sul giocatore si registra – come confermato anche da Gianluca Di Marzio – l’interesse da parte del Milan. I rossoneri stanno monitorando il calciomercato alla ricerca di un esterno sinistro di alto livello. Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono farsi trovare pronti qualora non dovesse essere raggiunto un accordo con Rafael Leão. Il portoghese ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024.

Mudryk Milan
Milan, addio Leao: Mudryk il sostituto – MilanLive.it

Come più volte detto, il desiderio del Milan è quello di riuscire a trovare un accordo con il giocatore. La matassa è davvero complicata da sbrogliare per via dei tanti attori chiamati in causa: bisogna soddisfare tutti e risolvere il nodo Sporting. Leao ha manifestato la volontà di restare in rossonero ma serve che la fumata bianca arrivi entro la Primavera. Appare evidente che a gennaio non si muoverà mai, ma in estate, senza il rinnovo, l’addio sarebbe praticamente inevitabile.  Ecco perché sul taccuino del Milan ci sono i nomi di calciatori come Mudryk.