Milan, può liberarsi a zero l’anno prossimo: la conferma dell’agente

Il procuratore ha parlato di trattativa in alto mare con il club per il rinnovo: Milan alla finestra, ma c’è grande concorrenza

Ci si avvicina al mercato e iniziano le prime voci importanti in merito a degli eventuali trasferimenti di alto livello. Come al solito in questi mesi ci si muove anche direttamente per la prossima estate, soprattutto per quanto riguarda i colpi a zero.

Moukoko Milan
Moukoko può liberarsi a parametro zero: il Milan osserva – Milanlive.it

In questi ultimi anni anche il Milan si è mosso bene da questo punto di vista. La dirigenza infatti quest’estate ha portato in rossonero a titolo gratuito dal Liverpool il centravanti belga Divock Origi. Maldini e Massara però non hanno intenzione di fermarsi qui e stanno studiando da tempo un nuovo colpo in attacco, con un altro attaccante che piace molto e che può andare a scadenza.

Parliamo di Youssoufa Moukoko, talento diciottenne del Borussia Dortmund, autore già di 6 reti in questa stagione. Il classe 2004, tedesco ma di origine camerunensi, si è tolto anche la soddisfazione di fare il suo esordio al Mondiale qualche settimana fa, nella sfida della Germania contro il Giappone. Il contratto del giovane scade a giugno 2023 e le trattative con il proprio club non sono affatto a buon punto.

Il suo agente, Patrick Williams, ha confermato ciò attraverso delle dichiarazioni a Sky Sports. Queste le sue parole: “Posso confermare che per ora non siamo vicini ad un accordo per un nuovo contratto con il Borussia Dortmund. Moukoko è interessante per tutti i club del mondo, soprattutto se è disponibile per un trasferimento gratuito”.

Moukoko lontano dal rinnovo, le pretendenti

Come sottolineato dal procuratore, c’è grande distanza attualmente fra la proposta del club tedesco e le richieste economiche del calciatore, fra i 5 e i 6 milioni. Ecco quindi che ne hanno approfittato subito per inserirsi i top club europei, soprattutto dalla Premier League.

Moukoko Milan
Moukoko può liberarsi a parametro zero: il Milan osserva – Milanlive.it

Il Chelsea sembra la squadra che al momento si è mossa con maggior convinzione, ma occhio anche al Barcellona. Come sottolinea il quotidiano spagnolo Sport, pure il club blaugrana è consapevole della grande occasione che si prospetta dalla Bundesliga. Non sarà quindi affatto semplice per il Milan arrivare a chiudere con il giocatore. il suo nome è stato accostato ai rossoneri ma se la società lo vuole dovrà battere una folta e importante concorrenza.

Il Milan deve ancora valutare come muoversi in attacco, visto che Ibrahimovic e Giroud sono entrati da tempo in un’età avanzata e non possono dare garanzie. Le condizioni dello stesso Origi, nuovamente infortunato, non danno tranquillità. Servirà probabilmente un attaccante la prossima estate, a meno che i rossoneri non decidano di puntare fortemente su Marko Lazetic, anche lui classe 2004 e arrivato lo scorso inverno.

Il serbo non ha ancora l’esperienza per poter guidare l’attacco e quindi ci si aspetta anche un altro colpo. Ci sarà poi da capire anche cosa si deciderà di fare con Lorenzo Colombo. Il prodotto del vivaio rossonero sta facendo molto bene al Lecce e spera sempre di poter tornare alla base aggregato in pianta stabile alla Prima Squadra.