Saelemaekers: “Periodo difficile ma ora sto bene. Scudetto? Ogni partita sarà una finale”

L’esterno rossonero ha tranquillizzato sulle sue condizioni e ha lanciato un forte messaggio al Napoli in chiave scudetto

Il Milan ha concluso il suo ritiro a Dubai, che è servito per far ritrovare la squadra e per tornare sui giusti ritmi in vista dell’inizio della seconda parte della stagione. Oggi la squadra farà ritorno dalla città araba.

Saelemaekers
Le parole di Saelemaekers a Sky sulle sue condizioni e sullo scudetto – Milanlive.it

Nelle due amichevoli di lusso contro l’Arsenal di Arteta e il Liverpool di Klopp sono arrivate purtroppo due sconfitte. Tuttavia, la squadra ha dato segnali incoraggiante e ci sono state buone indicazioni soprattutto per quanto riguarda il giocatori che arrivavano da un lungo infortunio. Tra questi c’era ad esempio Alexis Saelemaekers, che si era infortunato ad inizio ottobre durante la trasferta al Castellani contro l’Empoli di Paolo Zanetti.

L’esterno belga ha recuperato completamente dalla lesione parziale del legamento collaterale mediale e ha giocato molto bene sia il match con i Gunners che quello con i Reds. Nella prima sfida contro il club londinese aveva giocato i primi 45 minuti e ha dato risposte positive, dopodiché aveva lasciato il posto a Brahim Diaz. Ieri invece contro la squadra di Klopp è rimasto in campo ben 73 minuti e nel primo tempo aveva anche siglato la rete del momentaneo pareggio.

Scudetto, anche Saelemaekers ci crede: “Ogni partita come una finale”

Un ritorno molto importante per la squadra di Stefano Pioli, che negli ultimi mesi aveva dovuto arrangiarsi per sostituire il 23enne sulla fascia destra, a causa anche dello sto di Messias. Proprio il classe ’99 ha confermato di sentirsi in forma e lo ha fatto ai microfoni di Sky Sport.

Saelemaekers
Le parole di Saelemaekers a Sky sulle sue condizioni e sullo scudetto – Milanlive.it

Queste le parole dell’ex Anderlecht: “Personalmente mi sento molto bene. E’ stato un periodo difficile per me, però ho lavorato tanto. Ieri mi sa che ho fatto una buona prestazione e sono veramente contento. Parlando della squadra, siamo ottimisti perché abbiamo fatto un grande lavoro già qua in ritiro e siamo quasi pronti per la ripresa del campionato”.

Saelemaekers ha poi parlato anche dello Scudetto e della fiducia che tutta la squadra ha nella possibilità di ripetere l’impresa. Difendere il titolo è un obiettivo concreto, come dichiarato da tutti i componenti della rosa in questi giorni: “Lo scudetto? Ci crediamo, dobbiamo crederci, dobbiamo affrontare ogni partita come se fosse un finale. E alla fine vedremo dove finiremo”.

Al momento il Napoli è a +8 in classifica ma c’è ancora più della metà delle partite da giocare e inoltre il mese di gennaio sarà molto importante perché i partenopei dovranno giocare due scontri diretti chiave contro Inter e Juventus, rispettivamente il 4 e il 13 gennaio.