Carlo Ancelotti, è tutto vero: nuova squadra stellare a fine stagione

Ancelotti potrebbe intraprendere una nuova avventura alla fine della stagione: l’allenatore del Real Madrid è tentato.

Non ci sono dubbi sul fatto che Carlo Ancelotti sia uno dei migliori allenatori del mondo, i suoi trofei parlando da soli. Ovunque è andato ha vinto e ha saputo farsi apprezzare. Forse solo alla Juventus e al Napoli non lo hanno particolarmente amato, ma può capitare nell’arco di una lunga carriera.

Carlo Ancelotti Brasile
Ancelotti, nuova esperienza dopo il Real Madrid – MilanLive.it

Nella stagione 2021/2022 è tornato al Real Madrid quasi a sorpresa e altrettanto sorprendentemente è riuscito a vincere sia la Liga sia la Champions League. I blancos hanno un’organico di altissimo livello e quindi non bisognerebbe meravigliarsi quando conquistano coppe, però c’era chi riteneva l’allenatore emiliano ormai “bollito” e non capace non capace più di stare ad alti livelli.

Ha fatto cambiare idea agli scettici e all’inizio della stagione 2022/2023 si è preso anche la quarta Supercoppa Europea in carriera. Come nel caso della Champions, nessun altro tecnico ne ha vinte più di lui. Il prossimo obiettivo è il Mondiale per Club che si disputerà in Marocco a febbraio.

Ancelotti dal Real Madrid al Brasile: l’indiscrezione

Il contratto di Ancelotti scade nel giugno 2024 e lui si è sempre detto felice al Real Madrid. Ha più volte ipotizzato di poter chiudere la sua carriera proprio sulla panchina madrilena.

Carlo Ancelotti Brasile
Ancelotti, nuova esperienza dopo il Real Madrid – MilanLive.it

Tuttavia, non è escluso che prima del ritiro Carletto possa pensare di affrontare la sfida di essere il commissario tecnico di una nazionale importante. In passato il suo nome era stato accostato anche all’Italia, ma poi non se ne fece nulla. Adesso c’è un’altra federazione che sta pensando a lui: quella brasiliana.

Il Brasile ha fallito all’ultimo Mondiale, eliminato dalla Croazia nei Quarti, e ha esonerato Tite. Sta cercando un nuovo CT e tra i sogni per la panchina verdeoro ci sarebbe anche Ancelotti, oltre a Pep Guardiola. Quest’ultimo, però, ha recentemente rinnovato con il Manchester City e non sembra esserci nessuna chance di portarlo via dall’Inghilterra.

L’ex Milan nuovo CT di Neymar?

Secondo quanto rivelato da UOL Esporte, Ancelotti starebbe seriamente valutando la possibilità di guidare il Brasile. Non vuole allenare nessun altro club dopo il Real Madrid, quindi diventare commissario tecnico è l’unica alternativa per proseguire la sua carriera.

Carlo Ancelotti Brasile
Ancelotti, nuova esperienza dopo il Real Madrid – MilanLive.it

Il problema è che l’allenatore emiliano non vuole lasciare i blancos prima della fine della stagione, quindi potrebbe assumere la carica di CT solo in estate. Invece, la CBF (Federazione calcistica brasiliana) vorrebbe una persona che già da gennaio cominciasse a lavorare.

Se il Brasile accetterà di prendere un commissario tecnico ad interim, allora l’operazione Ancelotti si potrebbe concretizzare. Un’altra opzione molto quotata è Fernando Diniz della Fluminense. Non essendo brasiliano, Carletto non viene visto benissimo da tutti come successore di Tite. Sono in tanti che preferirebbero non prendere un mister straniero per la nazionale.