“Dategli il Pallone d’Oro”, nessun dubbio per Maignan (FOTO)

Il portiere rossonero ha le idee precise e dice la sua su chi dovrà ottenere il premio nel prossimo anno

Ieri si è concluso il Mondiale e a festeggiare è stata l’Argentina di Leo Messi. La Pulga ha trascinato la sua Albiceleste al terzo titolo mondiale, entrando ancor di più nell’Olimpo del calcio, ma i protagonisti in Qatar sono stati tanti.

Maignan Mbappé
Maignan incensa il compagno Mbappé su Instagram: “Dategli il Pallone d’Oro” – Milanlive.it

Al termine della competizione ci sono state le premiazioni e Messi è stato nominato miglior giocatore del torneo. Il sette volte Pallone d’Oro si è preso la scena con 7 gol e due assist, lasciando nell’ombra i suoi compagni e anche e soprattutto il suo rivale di sempre, Cristiano Ronaldo. Chi è però non è rimasto affatto nell’ombra in Qatar è Kylian Mbappé.

Il numero 10 della Francia, e compagno di squadra di Messi al Paris Saint Germain, si è laureato capocannoniere del torneo con 8 gol e ha sfiorato l’impresa di vincere due Mondiali all’età di 24 anni. Ciò è riuscito soltanto a un certo Pelé, che nel 1970, a soli 22 anni, aveva già trionfato due volte. A rendere omaggio al suo amico e compagno di nazionale, dopo la dolorosa sconfitta di ieri, ci ha pensato Mike Maignan.

Il portiere del Milan ha postato una storia sul proprio profilo Instagram incensando il giovane campione con l’immagine della sua esultanza e scrivendo: “Dategli il Pallone d’Oro”.

Maignan incensa il compagno Mbappé su Instagram: “Dategli il Pallone d’Oro” – Milanlive.it

Pallone d’Oro, sarà sfida tra Mbappé e Messi?

Mike Maignan ha preso quindi subito posizione e si è schierato dalla parte del suo connazionale, che effettivamente ha dimostrando davvero tanto in questo campionato del mondo e non solo.

Maignan Mbappé
Maignan incensa il compagno Mbappé su Instagram: “Dategli il Pallone d’Oro” – Milanlive.it

Il classe ’98 non ha ancora mai ricevuto la prestigiosa onorificenza, nonostante a 24 anni sia già tra i migliori marcatori dei Mondiali e in ogni competizione da lui giocata. Quest’anno è toccato a Karim Benzema, vittorioso col suo Real Madrid in Liga e in Champions League, ma l’anno prossimo potrebbe anche toccare a lui. Il principale candidato a togliergli il premio è ancora una volta proprio Messi, che dopo aver finalmente vinto il Mondiale con la sua Argentina potrebbe addirittura ottenere l’ottavo Pallone d’Oro.

Sarà dura per Mbappé superare la Pulce durante l’anno, anche perché si tratta di un suo compagno di squadra e quindi vincere col club non basterebbe. Il francese dovrà anche dimostrarsi leader e protagonista trascinando i parigini almeno in finale in Champions League, rubando la scena anche al suo compagno di squadra.