Maignan, che sfortuna: un solo infortunio prima del Milan

Il Milan si rammarica per l’ennesima ricaduta muscolare di Mike Maignan, che per due volte sembrava vicino al recupero definitivo invece è ancora alle prese con la delicata lesione muscolare.

Mentre si prepara il ritorno in campo in gare ufficiali, già segnato sul calendario per il 4 gennaio prossimo contro la Salernitana, il Milan deve fare i conti con un problema tutt’altro che da sottovalutare.

Maignan infortuni
Maignan ancora ai box – Milanlive.it

Grana portiere per i rossoneri. Infatti la notizia giunta ieri dal ritiro del Milan ha lasciato tutti a bocca aperta. Mike Maignan è ancora lontano dal recupero definitivo e rischia di saltare le prime sfide del 2023.

Il titolarissimo dei pali rossoneri soffre ancora per la pesante lesione al polpaccio subita ormai ad ottobre scorso, quando giocò una sventurata amichevole pre-Mondiale con la Francia. Un problema più serio del previsto, che ha costretto Maignan ad un lungo stop anche per via di ben due ricadute nel periodo di ripresa.

Maignan, maledizione infortuni da quando è al Milan

Iniziano dunque ad arrivare le prime critiche. Ovvero che Maignan sarebbe un portiere piuttosto cagionevole, addirittura si parla di rottame dal punto di vista fisico e muscolare.

Ma in realtà la storia del numero uno francese dice tutt’altro. Basta andare a leggere la cronistoria dei suoi infortuni in carriera, reperibile anche sul sito Transfermarkt.it.

maignan infortuni
Gli infortuni in carriera di Maignan – Milanlive.it

Maignan ha cominciato ad avere problemi da quando gioca con la maglia del Milan. Infatti l’unico stop davvero serio risale a quando era giovanissimo: nella stagione 2015-2016, quando cominciò ad affacciarsi alla formazione titolare del Lille, subì un brutto infortunio alla spalla. In quell’occasione Maignan fu costretto a stare fuori un centinaio di giorni (più di 3 mesi), saltando ben 19 gare ufficiali.

Da quel problema, superato brillantemente, il classe ’95 nativo delle isole Cayenne non ha più avuto problemi. Fino alla sua esperienza milanista: nel 2021 l’infortunio con tanto di operazione al polso. Quest’anno il ripetuto stop muscolare al polpaccio che gli ha già fatto perdere buona parte della stagione, oltre al treno per i Mondiali 2022.

Milan, subito un acquisto a gennaio per la porta?

La ricaduta di Maignan ed i dubbi sulle tempistiche per il suo rientro mettono il Milan in una condizione particolare. Il club rossonero potrebbe pensare di effettuare un acquisto a gennaio per la porta.

Il nome di Marco Sportiello, portiere già prenotato per la prossima stagione, è di estrema attualità. L’acquisto del numero uno dell’Atalanta potrebbe essere anticipato, ma solo corrispondendo una cifra simbolica ai rivali. Nelle ultime ore si sono fatti anche i nomi di portieri come Terracciano della Fiorentina e Cragno del Monza.

Intanto dubbi sulla riammissione di Maignan in lista UEFA per la seconda fase della Champions League. Tutto dipenderà dalle reali condizioni fisiche del numero 16 rossonero.