Tuttosport – Infortunio Maignan, colpa della Francia? L’ipotesi

Il Milan è molto preoccupato ed allo stesso tempo arrabbiato per l’infortunio di Mike Maignan che sembra aver subito un’altra ricaduta. Pare chiaro il motivo del problema prolungato del portiere.

Uno dei crucci maggiori del Milan in questo periodo, anche di sosta dal campionato, riguarda gli infortuni muscolari. Nelle ultime settimane sono arrivate un paio di notizie che hanno messo in allarme la squadra di Stefano Pioli.

maignan ricaduta
Dubbi sulla ricaduta di Maignan – Milanlive.it

Se da una parte è vicino il recupero di alcuni lungodegenti, che dovrebbero essere pronti già per gennaio (su tutti Calabria, Saelemaekers e Ibrahimovic), dall’altra arrivano un paio di brutte notizie dall’infermeria.

In particolare da Mike Maignan. Il portiere del Milan pare aver subito addirittura una terza ricaduta dopo l’infortunio al polpaccio di ottobre scorso. Un danno per i rossoneri, che avrebbero bisogno come il pane delle qualità e della sicurezza del numero 16, che ha già saltato numerose gare ufficiali.

Maignan, per TuttoSport c’è il medico sociale francese nel mirino

Il Milan, di ritorno dal ritiro di Dubai, farà ora controlli approfonditi per valutare i motivi ed i tempi della ricaduta di Maignan. La lesione al polpaccio è infortunio delicato, ma nessuno si aspettava così tante difficoltà per recuperare.

Intanto l’edizione odierna di Tuttosport parla di un possibile “colpevole” di questa situazione. Si tratta di Franck Le Gall, medico sociale della Nazionale francese.

le gall maignan
Le Gall accusato dal Milan – Milanlive.it

Per Tuttosport il dottore avrebbe sottoposto diversi calciatori francesi, al rientro da infortuni anche seri, a sedute di recupero molto intense per cercare di metterli a disposizione di Didier Deschamps per la Coppa del Mondo. E tra questi giocatori c’era anche Maignan, al quale pare che Le Gall avesse indicato esercizi e programmi di lavoro ben diversi da quelli preparati dallo staff del Milan.

Difficile ovviamente stabilire se il responsabile è davvero lui o se c’è altro, ma il fatto che la Francia abbia subito così tanti infortuni (ad esempio Bemzena e Nkunku, entrambi infortunatosi durante il ritiro pre Mondiale) fa riflettere.

Milan, nuovo portiere al posto di Maignan? Solo dopo gli esami

Il Milan in questi giorni sta dunque valutando anche l’arrivo di un nuovo numero 1 in porta, qualora l’indisponibilità di Maignan fosse ancora a lungo termine.

Di recente i media ed i siti sportivi hanno accostato il nome di Marco Sportiello al Milan. Il portiere dell’Atalanta passerà sicuramente in rossonero a fine stagione, dopo la scadenza del suo contratto. Ma non è da escludere un’accelerata a gennaio, proprio per i problemi di Maignan.

Ogni decisione di mercato per la porta verrà però presa non prima degli imminenti controlli strumentali di Maignan, che potrebbe a questo punto cambiare ogni strategia per la sessione invernale.