Nuovo bomber per il Milan: lo porta Mendes per 18 milioni | VIDEO

Il Milan potrebbe tornare a pescare in Francia per rafforzare un attacco che fatica senza Olivier Giroud. Ecco l’ultima idea

Sono ore di attesa per il Milan e i suoi tifosi. La squadra di Stefano Pioli ha chiuso la tournée a Dubai ed è pronta a proseguire la preparazioni per il nuovo anno a Milanello.

nuovo attaccante
Milan, rebus attacco: la situazione – MilanLive.it

Tonali e compagni sono dunque pronti a sudare in vista della prima partita ufficiale, in programma il prossimo 4 gennaio a Salerno. Sarà una trasferta impegnativa, che verrà affrontata senza Mike Maignan e verosimilmente anche senza Divock Origi. Nelle prossime ore i due calciatori si sottoporranno a nuovi controlli per far chiarezza sulle loro condizioni fisiche.

Un passo importante per decidere se intervenire sul calciomercato o meno. Per il ruolo di secondo portiere resta calda l’idea Sportiello, anche se l’Atalanta, al momento, non appare intenzionata a liberarlo. Un po’ più ingarbugliata è la situazione legata all’attaccante.

Emergenza e preoccupazione

A Salerno, il Milan dovrebbe presentarsi senza un centravanti di ruolo. Se Origi dovesse dare forfait, come sembra, in avanti giocherebbe uno tra Charles De Ketelaere e Ante Rebic. Giroud, infatti, tornerà dalle vacanze solamente a fine dicembre e senza Ibrahimovic il quadro è abbastanza chiaro.

nuovo attaccante
Milan, preoccupazione per Origi – MilanLive.it

Carlo Pellegatti, intervenuto sul proprio canale YouTube, si mostra chiaramente preoccupato per la situazione: “Il Milan nel marzo 2021 dovette affrontare il Manchester United, con un attacco formato da Saelemaekers, Calhanglu e Krunic alle spalle di Castillejo. L’importante sfida contro gli inglesi fu dunque affrontata senza una punta centrale. Ecco perché, starei dalla parte della ragione, non puoi pretendere che le giochi tutte Giroud… Origi è un giocatore che non riesce a trovare quella continuità per via dei problemi fisici. E’ vero che ci sono anche le soluzione Lazetic, Rebic e De Ketelaere ma io prenderei una punta“.

Nuova punta, il video

Pellegatti insiste sull’idea Elye Wahi, del Montpellier: “Ieri vi parlavo del nuovo Kolo Muani… ho visto Montpellier-Lione dello scorso 24 ottobre ed Elye Wahi si inventa un gol in rovesciata alla Giroud. Sono andato ad indagare, sarebbe straordinario per il Milan. E’ un 2003, 184cm, gioca nel Montpellier. In 14 partite ha realizzato 6 reti. Un gol ogni 177 minuti”.

 

Numeri importanti – “E’ il terzo giocatore più giovane a realizzare dieci goal in Ligue 1, solo dietro a Mbappe e Dembele, ed è davanti ad Henry. E’ un giocatore straordinario. Oggi costa intorno ai 18 milioni di euro. C’è un particolare che potrebbe intrigare, appartiene e Jorge Mendes. Potrebbe nascere un meraviglioso intreccio di mercato. Serve un blitz per anticipare altre squadre. Rispecchia sicuramente la filosofia di RedBird”