Calciomercato Milan, ritorno di fiamma: 35 milioni per il francese

Il Milan sembra pronto a tornare all’assalto del giovane calciatore francese, che già in passato era finito nel mirino. Ora è sbocciato e pare faccia letteralmente impazzire Maldini e Massara.

In questo periodo il Milan sta cominciando a lavorare principalmente per il futuro, più che per l’immediato presente. Il messaggio del club è forte anche in visto dell’ormai prossima sessione di calciomercato invernale.

ritorno di fiamma
Ritorno di fiamma per il Milan – Milanlive.it

Nessun colpo altisonante o rivoluzione in rosa a gennaio, ma occhi già fissati sull’estate prossima. Non a caso Paolo Maldini ha praticamente già bloccato Marco Sportiello come primo innesto per il 2023, quando scadrà il contratto del portiere dell’Atalanta.

Oltre al secondo portiere, il Milan in estate avrà certamente bisogno di qualcosa di diverso in attacco. Infatti al termine di questo campionato appare quasi scontato l’addio del veterano Ibrahimovic (che viaggerà verso i 42 anni) e dovrà essere seriamente valutata l’utilità di Origi, troppo spesso ai box per infortunio.

Maldini e Massara pazzi per Kolo Muani, il vice-Giroud della Francia

Tanti i profili sondati dal Milan in queste settimane per l’attacco del futuro. Piaceva molto Armando Broja, albanese del Chelsea che però resterà ai box per molti mesi dopo la rottura del legamento crociato. Ai recenti Mondiali i dirigenti hanno messo nel mirino anche il ghanese Mohammed Kudus e lo svizzero Noah Okafor.

Ma sempre ai Mondiali in Qatar è venuto fuori un ritorno di fiamma per Maldini e Massara. I due uomini-mercato del Milan sarebbero tornati a sognare il colpaccio Randal Kolo Muani, giovane attaccante francese, finalista della coppa del mondo.

kolo muani milan
Kolo Muani torna nel mirino di Maldini e Massara – Milanlive.it

Un profilo tutt’altro che nuovo per il Milan. Infatti quando giocava nel Nantes il talento francese era stato visionato da Geoffrey Moncada, ovvero il capo dell’area scout rossonera. All’epoca costava solo 10 milioni di euro, ma il club fu poco pronto né propenso a spendere quella cifra.

Oggi Kolo Muani è una stella in ascesa. Gioca nell’Eintracht Francoforte ed è tornato fortemente nel mirino del Milan. Paolo Maldini starebbe valutando l’investimento per giugno 2023, anche se non sarà semplice. Il costo attuale del suo cartellino è salito a 35 milioni, tutti meritati viste le ultime prestazioni di livello, come vice-Giroud in Nazionale.

Il Mondiale assurdo di Kolo Muani

Come detto Kolo Muani è stato protagonista ai Mondiali con la Francia. Una convocazione last-minute per l’attaccante nativo di Bondy (stessa città di Mbappé), chiamato da Didier Deschamps solo dopo il forfait di Benzema.

Un gol in semifinale al Marocco, un assist e una finalissima disputata tra alti e bassi per Kolo Muani. Gettato nella mischia già nel primo tempo al posto proprio del rossonero Giroud, il 24enne stava per realizzare un gol storico nel finale di Francia-Argentina. Ma il miracolo del ‘Dibu’ Martinez lo ha privato di questa incredibile gioia.