Calciomercato Milan, Pioli vuole solo lui: assalto a gennaio

La richiesta esplicita e mai celata di Stefano Pioli ai propri dirigenti per migliorare la squadra. Il tecnico è contento del suo Milan, ma come rinforzo ha già dato indicazioni ben precise.

Una cosa è sicura. Il Milan in inverno non farà rivoluzioni, compravendite di lusso o stravolgimenti della rosa. Sarebbe sciocco e controproducente per i rossoneri.

desiderio Pioli
Pioli e la richiesta per gennaio – Milanlive.it

Non a caso il Milan in questo momento, oltre ad essere campione d’Italia in carica, è al secondo posto in classifica e agli ottavi di finale di Champions League, dunque in posizioni che non hanno bisogno di stravolgimenti.

Ma Stefano Pioli, pur contento della propria rosa, avrebbe già scritto la propria letterina a Babbo Natale. Che in questo caso ha forme e fattezze di Paolo Maldini: un rinforzo ben preciso e specifico per poter fare meglio in tutte le competizioni

Pioli non ha dubbi: è Ziyech il rinforzo per il salto di qualità

Come scrive oggi La Repubblica, Pioli tendenzialmente è molto contento della rosa giovane, con punte di esperienza, che ha a disposizione. Ma se dovesse arrivare la chance di prendere un nuovo talento, avrebbe soltanto un nome in testa.

Quello di Hakim Ziyech, il tanto chiacchierato fantasista marocchino che nel Chelsea misteriosamente fa panchina. Ai Mondiali appena terminati ha trascinato da leader il suo Marocco fino ad uno storico quarto posto finale. Competizione che è servita per dire al resto d’Europa che Ziyech è ancora un talento incredibile e pronto a nuove sfide.

Pioli Ziyech
Ziyech è il preferito di mister Pioli – Milanlive.it

Pioli dunque nella sua fantomatica ‘letterina’ natalizia ha scritto a chiare lettere il nome di Ziyech. Il motivo di questa richiesta è ben chiaro: al Milan serve qualcosa di più sulla trequarti, un calciatore di classe ed imprevedibilità che possa far scattare la scintilla in certe situazioni chiuse, quando anche il genio di Leao o la concretezza di Giroud vanno a vuoto.

Ziyech sarebbe perfetto nel 4-2-3-1 del Milan attuale, sia come esterno destro puro, visto che ama spesso partire largo per poi accentrarsi. Ma anche come fantasista, come numero 10 classico alle spalle della punta. Un jolly offensivo che a Milanello aspettano da tanto tempo.

Milan-Chelsea, a che punto sono i dialoghi

Nonostante la richiesta di Pioli e la volontà dei tifosi rossoneri di vedere Ziyech al Milan a gennaio, la situazione resta complessa. Non tanto per il desiderio del marocchino, che lascerebbe volentieri Londra per cominciare una nuova avventura da protagonista.

Le questioni economiche stanno rallentando il tutto. In primis il Chelsea sarebbe disposto anche a concedere un prestito semestrale al Milan, ma successivamente chiederebbe almeno 30-35 milioni per il riscatto di Ziyech. Inoltre il fantasista percepisce 6 milioni netti all’anno di stipendio: cifra che il Milan spenderebbe solo per accontentare le richieste contrattuali di Rafa Leao.