Kessie e il possibile ritorno in Italia: l’annuncio del Barcellona

Joan Laporta ha chiarito ogni dubbio e messo fine a tutti i discorsi in merito a un eventuale ritorno del centrocampista in Serie A

La scorsa estate il Milan ha dovuto arrendersi a perdere uno dei giocatori chiave degli ultimi anni, ovvero Franck Kessie. L’ivoriano aveva scelto di non rinnovare e ha firmato per il Barcellona dopo la scadenza del contratto con i rossoneri.

Laporta Kessie
Il presidente del Barcellona ha tolto Kessie dal mercato – Milanlive.it

Quello fra il centrocampista e il club blaugrana è però un amore che non è mai sbocciato. Il classe ’96, giunto in Spagna sotto grande richiesta del tecnico Xavi, che ne veda il nuovo Yaya Toure, non ha convinto in questi primi sei mesi. L’allenatore gli ha preferito altri giocatori, sia per il ruolo di mediana che come mezzali, e il suo futuro nella squadra catalana è stato subito messo in dubbio.

Kessie ha giocato solamente 7 partite in Liga e sembra già esser stato relegato a ultima scelta nelle rotazioni in mezzo al campo. Un altro problema è stato l’infortunio, che non ha consentito al ragazzo di esprimersi sui suoi livelli passato. Intanto dall’Inghilterra era giunta la notizia secondo cui diversi club fossero sulle sue tracce, anche in Serie A.

Calciomercato, le pretendenti per Kessie

Dalla Premier si erano fatto i nomi di Aston Villa e Fulham, con l’ipotesi Tottenham sullo sfondo. I Villans erano pronti ad offrire 14 milioni per il suo cartellino, mentre si dice che il Fulham si sarebbe spinto fino a 22.

Laporta Kessie
Il presidente del Barcellona ha tolto Kessie dal mercato – Milanlive.it

La volontà del calciatore si diceva essere quella di ritornare nuovamente in Italia, dove tanto ha fatto bene con le maglie del Diavolo e prima ancora dell’Atalanta. Stavolta però il club sulle sue tracce era l’Inter pronto ad approfittare della situazione di malcontento dell’ivoriano al Barca.A frenare ogni ipotesi sono arrivate però delle dichiarazioni molto importanti arrivate dai piani alti del club catalano. A parlare infatti è stato proprio il presidente Joan Laporta, in un’intervista andata in onda su Barca TV.

Laporta nega ogni possibilità di addio

Il patron della società spagnola ha fatto capire in maniera molto chiara che il calciatore non si muoverà da lì. Queste sono state infatti le sue parole. Non voglio cedere nessuno, siamo contenti di tutti i nostri giocatori. Sono convinto che Kessie e Christensen saranno importanti nella seconda parte di stagione”.

Parole molto indicative che di fatto tolgono entusiasmo ai tifosi interisti e a quelli di tutti i club che puntavano a farlo firmare. Kessie quindi dovrebbe rimanere al Barcellona nonostante un inizio non incoraggiante.