Milan, c’è fretta: si anticipa l’incontro, offerta pronta

Il Corriere della Sera fornisce nuovi importanti dettagli sulla trattativa in corso per il rinnovo del rossonero. C’è la data del summit!

Il mercato invernale è alle porte, ma il Milan ha concentrata tutta la sua attenzione sui rinnovi di contratto. Il miglior mercato del club rossonero passerà infatti dalla conferma dei giocatori più importanti. Dopo i magistrali prolungamenti chiusi per Tonali, Kalulu e Tomori, è arrivato il momento più complicato, ma anche fondamentale. C’è da blindare i gioielli Ismael Bennacer e Rafael Leao.

Rinnovo Leao
Milan, fissato il summit: Maldini e Massara hanno fretta – MilanLive.it

Le trattative per il rinnovo dell’algerino e del portoghese hanno mostrato qualche ostacolo in più rispetto ai suddetti. Bennacer, col cambio agente, ha prolungato i tempi d’intesa, chiedendo tra l’altro uno sforzo economico maggiore al Milan. Le parti stanno continuando a trattare e c’è molta positività in tal senso. Certo, le sirene inglesi del Liverpool rimangono accese, ma il giocatore ha dato tutta la sua priorità al Diavolo.

Per quanto concerne Leao, è quello il rinnovo più spinoso. Il portoghese rappresenta oggi il fiore all’occhiello della rosa milanista, un calciatore di estremo valore tecnico ed economico. Il Milan sa quanto è importante Rafael per la squadra e per Pioli e per questo motivo proverà a fare il massimo pur trattenerlo in rossonero per i prossimi anni.

Leao, priorità chiare

Rafael Leao, dopo il Mondiale in chiaroscuro, ha mantenuto salde le sue intenzioni. Priorità al Milan e alla sua permanenza a Milanello. Anche lui sa che il percorso di crescita potrà continuare al meglio soltanto alla corte di Stefano Pioli, ma sono diversi i nodi da sciogliere. In primis, il contenzioso legale con lo Sporting Lisbona. Nella giornata di ieri era arrivata notizia di un Leao volenteroso di rimanere al Milan, ma allo stesso determinato a strappare la cifra più alta possibile al club come ingaggio stagionale.

Rinnovo Leao
Milan, fissato il summit: Maldini e Massara hanno fretta – MilanLive.it

Il motivo è chiaro, e fa appunto capo alla multa salata che il giocatore deve al suo ex club. Si parla di circa 19,5 milioni di euro, da ripartire col Lille. Leao, tramite il suo entourage, ha provato ad ottenere garanzie in tal senso. Ovvero facendo chiara richiesta al Milan di aiutare il giocatore a saldare la cifra. Difficile però che il club rossonero si spinga oltre un’ottima offerta di ingaggio, che attualmente è ferma a 7 milioni di euro bonus inclusi. Gli ultimi importanti aggiornamenti sul rinnovo di Leao ci arrivano dal Corriere della Sera.

Rinnovo Leao, c’è la data del summit: Milan deciso

Anche per Leao, come risaputo, preoccupa l’interesse di diversi top club europei. Chelsea, Manchester United, Real Madrid… Tutte società che potrebbero facilmente superare l’offerta del Milan. Come accennato, però, il giocatore ha dato l’assoluta priorità al club che gli ha permesso di consacrarsi e diventare un top player attraverso un percorso mirato e attento. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno fretta di chiudere, anche perchè il tempo scorre inesorabilmente, e si vogliono assolutamente evitare guai più grossi nel futuro prossimo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rafael Leão (@iamrafaeleao93)

Già da giorni circola voce di un nuovo summit tra la dirigenza milanista e Ted Dimvula, agente legale di Rafael Leao. Ebbene, secondo il Corriere della Sera, le parti si incontreranno già intorno Capodanno, provando a trovare l’intesa definitiva. Pare ci siano stati dei passi avanti, nelle intenzioni e nei contatti. Il Milan è pronto ad avanzare l’offerta di 7 milioni di euro netti sul tavolo per convincere entourage e giocatore ad accettare. Per Leao significherebbe aver quadruplicato il suo stipendio, dato che attualmente ne guadagna poco meno di 1,5 milioni.

Non ci resta che attendere per avere conferma dell’incontro.