Milan, ritorno di fiamma per l’attaccante: “Si lavora per giugno”

La dirigenza rossonera potrebbe tornare nuovamente sul centravanti francese. Ora però l’operazione è molto complicata

In questi giorni natalizi si attende la ripartenza della Serie A e, nel frattempo, al centro dei discorsi c’è il calciomercato. Non solo quello relativo alla sessione invernale di gennaio ma anche quello della prossima estate.

Kolo Muani Milan
Il Milan può riprovarci per Kolo Muani, ma ora il prezzo è alto – Milanlive.it

Le società stanno infatti già lavorando anche per la prossima stagione e puntano a muoversi in anticipo per riuscire a vincere la concorrenza per i loro obiettivi primari. In questo periodo sono molto desiderati soprattutto gli atleti che hanno ben figurato ai Mondiali in Qatar. Alcuni hanno decisamente stupito quando si sono messi in mostra e di conseguenza il loro valore è aumentato in maniera esponenziale.

Uno di questi è tanto apprezzato dal Milan, che lo seguiva già da molto prima e avrebbe potuto portarlo in rossonero quando il suo nome era ancora poco conosciuto. Ci stiamo riferendo a Randal Kolo Muani. L’attaccante francese piaceva al Diavolo già quando militava in Ligue 1 nelle file del Nantes, ma la scorsa estate è stato acquistato dall’Eintracht Francoforte.

Il club tedesco lo ha prelevato a titolo gratuito e il 24enne ha già messo a segno 8 reti in 22 partite fra Bundesliga e Champions League. C’è però un’indiscrezione secondo la quale il Milan non avrebbe mollato la presa e starebbe ancora lavorando per riuscire a portarlo a Milanello. Nella puntata di Calciomercato.it, andata in onda sul canale Twicht di TV Play, la notizia è stata data da Enrico del Lellis.

Milan, non è finita per Kolo Muani

Potrebbe infatti esserci ancora una speranza di vedere Kolo Muani in maglia rossonera in futuro, anche se non è affatto semplice. Il giornalista de La Repubblica è intervenuto nella trasmissione e ha svelato ciò sul centravanti transalpino.

Kolo Muani Milan
Il Milan può riprovarci per Kolo Muani, ma ora il prezzo è alto – Milanlive.it

“Piace tanto a Massara, che lo segue da tre anni. Ma il prezzo è lievitato a 30/40 milioni di euro. A gennaio non se ne parla, probabile che si pianifichi una trattativa per arrivare alla fumata bianca in vista di giugno. E’ obiettivo importante, no facilissimo”. Il valore del calciatore ovviamente ora è molto alto, anche perché il suo contratto scade nel 2027. Tuttavia i rossoneri hanno bisogno di rinnovare l’attacco e un gran colpo è in programma.

De Lellis ha poi parlato anche di un’altra situazione di mercato, stavolta in casa Inter, riguardante il possibile arrivo di Kalidou Koulibaly. Queste le sue parole: “E’ uno dei profili che piace da tempo ad Inzaghi. Ce ne sono altri come Scalvini e Smalling. Se mai dovesse esserci una separazione da Skriniar, a quel punto il senegalese potrebbe rientrare in Italia. E l’Inter c’è. Previsto un incontro del suo entourage con il Chelsea”.