Theo Hernandez, 2022 super: dalla Francia prestigioso riconoscimento (FOTO)

Un 2022 molto positivo per Theo Hernandez: in queste ore dalla Francia gli arriva un nuovo riconoscimento che apprezzerà.

Theo Hernandez se lo ricorderà per sempre questo anno 2022. Si è tolto tante soddisfazioni sia ambito professionale che privato.

Theo Hernandez top 11 L'Equipe
Theo Hernandez, protagonista di un super 2022 – MilanLive.it

A febbraio ha firmato il rinnovo del contratto con il Milan fino a giugno 2026, vedendosi riconosciuto un corposo aumento di stipendio. Oggi percepisce 4-4,5 milioni di euro netti a stagione. Ad aprile è diventato padre del piccolo Theo junior, avuto con la compagna italiana Zoe Cristofoli.

A maggio si è laureato campione d’Italia con la maglia rossonera. È stato un grande protagonista dello Scudetto vinto dalla squadra di Stefano Pioli. Le sue prestazioni non potevano essere ignorate da Didier Deschamps, che a settembre lo ha fatto esordire nella nazionale maggiore della Francia. Lo ha convocato anche per il Mondiale in Qatar, concluso con la sconfitta in finale contro l’Argentina di Leo Messi.

Theo Hernandez celebrato anche in Francia

Theo Hernandez ha messo insieme sei presenze nell’ultima Coppa del Mondo. A facilitargli le cose il grave infortunio del fratello Lucas, che si è fatto male nella prima partita della fase a gironi contro l’Australia e ha lasciato il posto proprio a lui.

Theo Hernandez top 11 L'Equipe
Theo Hernandez: riconoscimento dal quotidiano L’Equipe – MilanLive.it

Nel complesso è stato un buon Mondiale per lui, che si è anche tolto lo sfizio di segnare un gol in semifinale contro il Marocco. Da aggiungere anche due assist a inizio competizione. Il prestigioso quotidiano francese L’Equipe ha deciso di premiare il numero 19 del Milan inserendolo nella sua squadra dell’anno 2022.

Questa la formazione ideale completa: Courtois (Real Madrid), Walker (Manchester City), Van Dijk (Liverpool), Gvardiol (Lipsia), Theo Hernandez (Milan); Modric (Real Madrid), Casemiro (Manchester United), De Bruyne (Manchester City); Messi (PSG), Benzema (Real Madrid), Mbappé (PSG). Una top 11 niente male, il terzino rossonero è l’unico rappresentante della Serie A.