Milan, il Mondiale ha aumentato la sua quotazione: ora vale 60 milioni

Il valore rossonero è aumentato ulteriormente dopo il campionato del mondo in Qatar: è uno dei sei della Serie A

E’ inevitabile che il Mondiale che si è appena concluso in Qatar andrà ad influire sulla sessione di mercato invernale, che sta ormai praticamente per iniziare. Le prestazioni dei protagonisti incidono infatti su quelli che ormai sono i loro nuovi valori.

Theo Hernandez valore
Il valore di Theo Hernandez dopo il Mondiale è salito a 60 milioni – Milanlive.it

La Serie A riprendere il prossimo 4 gennaio per la sedicesima giornata e nel frattempo i club lavoreranno per rinforzarsi. Non sono pochi i giocatori del nostro campionato che hanno ben figurato in questo campionato del mondo, e che di conseguenza hanno visto il loro valore di mercato salire rispetto a quello precedente.

Sul sito ufficiale di Gianluca Di Marzio vengono presi in esame questi cambiamenti di valore sulla base del sito Transfermarkt. Secondo quanto riferito appunto sul portale del noto esperto di mercato, sono ben sei i calciatori della Serie A che hanno visto aumentare il loro valore di mercato. Vediamo quindi nel dettaglio di chi si tratta e quanto è cresciuto il valore.

Il valore di Theo Hernandez aumenta ancora

Iniziamo subito col dire che fra questi calciatori c’è anche un milanista. Si tratta di Theo Hernandez, che ha giocato tutte e sette le partite della competizione, subentrando all’esordio dopo l’infortunio del fratello Lucas.

Theo Hernandez valore
Il valore di Theo Hernandez dopo il Mondiale è salito a 60 milioni – Milanlive.it

Il laterale mancino rossonero è partito alla grande con un assist e ha poi sempre fatto bene durante il prosieguo del Mondiale, segnando anche in semifinale con il Marocco. Il suo valore era già alto ma è cresciuto di altri 5 milioni, passando quindi da 55 a 60 milioni di euro. Stando sempre alle quotazioni di Transfermarkt, l’ex Real Madrid è ora il secondo terzino sinistro più prezioso al mondo.

In testa c’è Alphonso Davies del Bayern Monaco con 70 milioni e Theo ora è secondo a 60 insieme al laterale portoghese del Paris Saint Germain, Nuno Mendes. Poco sotto (55 milioni) Marc Cucurella del Chelsea e Robertson del Liverpool.

Gli altri calciatori con valore aumentato

Il calciatore che ha visto aumentare maggiormente il proprio valore del cartellino è il marocchino Sofyan Amrabat. Il centrocampista della Fiorentina prima del Mondiale in Qatar valeva ‘solo’ 10 milioni.

Theo Hernandez valore
Il valore di Theo Hernandez dopo il Mondiale è salito a 60 milioni – Milanlive.it

Dopo le grandi prestazioni con la selezione africana e il raggiungimento della semifinale la sua quotazione è salita fino addirittura a 25 milioni di euro. Amrabat è stato in effetti uno dei migliori giocatori del torneo e questo ha fatto sì che il suo valore andasse oltre il doppio di quello precedente. Ma non ci fermiamo qui.

Va annoverato poi anche lo juventino Adrien Rabiot, protagonista con la sua Francia. Il centrocampista dei bianconeri è stato un titolare fisso con i Blues fino alla finale e ha sempre dato un ottimo contributo alla causa, mettendo a segno anche un gol all’esordio con l’Australia. Il suo valore è salito da 18 a 25 milioni. E’ aumentato poi il valore del difensore dello Spezia, Jakub Kiwior. Il polacco è passato dai 6 agli 8 milioni.

Sono infine saliti, anche se di poco, i valori di Abdelhamid Sabiri della Sampdoria e di Vanja Milinkovic-Savic del Torino saliti entrambi di un milione e rispettivamente a 4 e 3,5.