Milan, non è ancora il suo momento: può finire in prestito

Il giovane talento è migliorato molto e ha anche fatto il suo esordio in Prima Squadra: ora però si prospetta un’esperienza in prestito

Non manca molto alla ripresa del campionato, ma anche all’inizio della sessione invernale di calciomercato. Il Milan, così come tutte le altre società, sta facendo accurate valutazione su come intervenire e su come gestire la rosa attuale.

Lazetic prestito
Il Milan può lasciar andare Lazetic in prestito per la seconda parte di stagione – Milanlive.it

Nei primi mesi della stagione c’è chi ha dato un maggior contributo alla causa e chi invece non ha trovato il giusto spazio per mettersi in mostra. Mister Stefano Pioli ha dato una chance a tutti, ma alcuni elementi non hanno reso come ci si aspettava e quindi ora c’è da capire se sia il caso di tenerli in squadra come riserve o lasciarli partire.

Soprattutto per alcuni giovani, che al momento non stanno giocando molto con i rossoneri, potrebbe essere l’occasione per andare a giocare con continuità in prestito. Sarebbe un buon modo per accumulare minuti ed esperienza e fare dunque sei mesi da protagonisti, per poi tornare a Milanello la prossima estate. Maldini e Massara in questi giorni hanno riflettuto su due situazioni in particolare a riguardo.

Esuberi: Adli resta mentre Lazetic può partire

Facciamo riferimento a Yacine Adli e a Marko Lazetic. Il quotidiano Tuttosport, nell’edizione odierna, ci parla di questi due casi nello specifico.

Lazetic prestito
Il Milan può lasciar andare Lazetic in prestito per la seconda parte di stagione – Milanlive.it

Il giornale piemontese riferisce che Adli, nonostante abbia giocato davvero poco nella prima parte di stagione, dovrebbe rimanere a disposizione di Pioli. E’ anche possibile che il trequartista francese continui ad essere impiegato col contagocce, ma questo finale di stagione lo vivrà ancora con la maglia del Diavolo. Dopodiché si faranno delle valutazioni a fine stagione, per capire quale sarà il meglio per il suo futuro.

Per quanto riguarda invece Lazetic, la situazione delineata da Tuttosport è differente. Il giovane attaccante serbo sembra invece destinato a lasciare Milanello. Il classe 2004 andrebbe a farsi le ossa in prestito per tornare poi l’anno prossimo. Il talento proveniente dalla Stella Rossa ha mostrato enormi miglioramenti nell’ultimo periodo e lasciarlo in panchina o in Primavera non è forse la soluzione migliore.

Ipotesi Sampdoria per Lazetic?

Ma quali sono i club che potrebbero prendere il giocatore? Qualche giorno fa il suo nome è stato accostato alla Sampdoria. I blucerchiati stanno lottando per la salvezza e hanno bisogno di un centravanti. A Genova Lazetic troverebbe Dejan Stankovic, che ha allenato la Stella Rossa fino a pochi mesi fa e quindi lo conosce molto bene. Il tecnico non impazzisce per Caputo e vuole un altro bomber per la sua squadra.