Milan, svolta per l’attaccante: l’annuncio del mister

Le parole del tecnico sul futuro dell’attaccante, che potrebbe essere titolare alla prima partita in stagione. Ecco le sue dichiarazioni

Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per la ripresa ufficiale della stagione in Italia. Il Milan tornerà in campo solamente nel 2023, il prossimo 4 gennaio, quando gli uomini di Stefano Pioli voleranno a Salerno per sfidare la squadra di Nicola.

Simeone Felix
Milan – futuro Felix: parła Simeone – Milanlive

Sarà un Milan con tante defezioni, ancora una volta. Pioli, però, si augura che in questi giorni qualcuno possa recuperare. In altri paesi i campionati sono già ripresi. Oggi si sta giocando in Francia; in Inghilterra c’è stato il Boxing Day. Domani toccherà alla Liga e alle 21.30 l’Atletico Madrid di Diego Simeone sfiderà l’Elche.

I Colchoneros sono reduci da un periodo negativo. Prima della pausa per il Mondiale, è arriva l’eliminazione dalla Champions League, e due sconfitte contro Maiorca e Cadice, in campionato. Un percorso negativo che ha allontanato l’Atletico Madrid in maniera importante dalla vetta. I Colchoneros riprenderanno la stagione, al quinto posto, con ben 13 punti dal primo posto occupato dal Barcellona. Servirà una cambio di tendenza per rifarsi sotto.

Il futuro di Joao Felix

Domani contro l’Elche bisognerà partire bene. Per l’occasione Diego Simeone potrebbe affidarsi al calciatore più discusso, in queste ultime settimane, Joao Felix: “Non posso confermarlo – afferma in conferenza stampa l’argentino -. Vivo giorno per giorno e cerco di risolvere le situazioni che devo risolvere. Cercherò di giocare con le persone che penso possano vincere la partita, che è la cosa importante di tutto“.

Simeone Felix
Milan, futuro Felix: Simeone allo scoperto – MilanLive.it

Impossibile parlare del futuro di Joao Felix, che secondo gli ultimi rumors potrebbe lasciare la Capitale per via di un rapporto non proprio idilliaco con Simeone: “Abbiamo un buon rapporto di lavoro, al di là di alcune divergenze, che ci possono essere – prosegue Simeone -, non si può essere d’accordo su tutto. Da quando sono qui non ho mai smesso di cercare il meglio per il club”.

Qualità indiscusse: “A me interessa la squadra – sottolinea Simeone -. È un giocatore importante e se ci trasmette ciò che abbiamo visto nelle prime partite della Coppa del Mondo sarà molto importante. Ha talento e la squadra ha bisogno delle sue qualità”.

Via in prestito

Parole quelle di Simeone che non danno certezza in merito al futuro di Joao Felix. Appare chiaro che finché il giocatore rimarrà all’Atletico Madrid, l’argentino continuerà ad utilizzarlo.

Nei prossimi giorni si deciderà il futuro del portoghese: chissà che già da domani non arrivino segnali che possano indirizzare in un verso o nell’altro l’avvenire di Joao Felix. Nei giorni scorsi si è pure parlato di un possibile addio in prestito per il giocatore accostato anche al Milan, oltre che al Chelsea.