Calciomercato Milan, visite mediche e firma: affare ufficiale

Ufficializzato il trasferimento di un giocatore spesso accostato anche al Milan: visite mediche superate e contratto firmato.

Paolo Maldini e Frederic Massara lavorano al rinnovo di Rafael Leao, ma dovranno anche valutare delle alternative. Senza la firma del portoghese, la sua cessione diventerebbe obbligatoria e anche la necessità di avere pronto un sostituto.

Gakpo Liverpool
Dall’Eredivisie alla Premier League: firma ufficiale – MilanLive.it

In questi mesi sono emersi diversi nomi di potenziali acquisti per il ruolo di esterno sinistro offensivo. In caso di addio di Leao, a Stefano Pioli servirà un altro giocatore con caratteristiche simili: veloce, abile nel dribbling e incisivo sia con gol che con assist.

Con la cifra incassata dall’eventuale vendita di Rafa può arrivare un ottimo colpo. Una delle ali d’attacco accostate più volte al Milan è Cody Gakpo, che nelle ultime stagioni è esploso nel PSV Eindhoven e che ha fatto bene anche con l’Olanda nel recente Mondiale in Qatar. Un talento che è inevitabilmente finito nel mirino di tante squadre europee importanti.

Mercato Milan, ufficiale il trasferimento in Premier League

Sembrava essere il Manchester United la società maggiormente in pressing per l’acquisto di Gakpo, però alla fine è stata un’altra a spuntarla. Sarà il Liverpool a usufruire delle prestazioni del 23enne olandese.

I Reds lunedì ha ufficializzato l’accordo con il PSV Eindhoven. L’esterno è volato in Inghilterra, dove nelle scorse ore ha superato le visite mediche e ha firmato il contratto. Nel comunicato è stato specificato che il trasferimento sarà effettivo con l’inizio della finestra invernale del calciomercato.

L’operazione dovrebbe costare 42 milioni di euro più bonus al club della Premier League. La cifra può superare i 50 milioni. Un buon affare per tutte le parti. Jurgen Klopp ottiene l’esterno offensivo tanto desiderato dopo l’infortunio del titolare Luis Diaz.

Gakpo al Liverpool: le prime dichiarazioni

Gakpo è felice del passaggio al Liverpool, è carico per questa nuova esperienza della sua carriera: “Mi sento davvero bene, sono entusiasta di essere qui. Non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi e di giocare per questo fantastico club. Per me è bello poter crescere qui, ci sono grandi giocatori dai quali posso imparare tante cose“.

Arriva in Inghilterra dopo aver messo insieme 159 presenze, 55 gol e 50 assist con la maglia del PSV Eindhoven. Con la nazionale maggiore olandese, invece, ha collezionato 6 reti in 14 partite. Numeri molto interessanti e che hanno spinto Klopp a chiedere il suo acquisto.