Maignan, nuovi esami dopo l’Epifania: l’obiettivo del Milan

La situazione di Maignan preoccupa, ma bisogna attendere il prossimo controllo per avere un quadro più chiaro: il Milan ha un obiettivo.

Il Milan sicuramente non si aspettava che i tempi per il recupero di Mike Maignan si prolungassero così tanto. Adesso c’è grande incertezza sul suo rientro in campo.

Infortunio Maignan
Infortunio Maignan: l’obiettivo del Milan sul rientro – MilanLive.it

Il portiere francese sta vivendo un calvario che riguarda il suo polpaccio sinistro. Il primo infortunio è datato 22 settembre, quando era in campo per Francia-Austria e rimediò una lesione del muscolo gemello mediale. Proprio quando sembrava vicino al rientro, c’è stato un nuovo problema. Il 19 ottobre il club ha fatto sapere che si trattava di un’altra lesione, ma al muscolo soleo.

Sembrava che l’ex Lille potesse riuscire a recuperare in tempo per il Mondiale, però non è stato convocato da Didier Deschamps. Molti pensavano che sarebbe stato almeno disponibile per le amichevoli del Milan a Dubai o che comunque non ci sarebbero stati problemi nel rivederlo in campo il 4 gennaio contro la Salernitana, invece è andata diversamente.

Milan, Maignan infortunato: quando il rientro?

I recenti esami hanno evidenziato che il processo di guarigione del polpaccio sinistro non è ultimato. Maignan sente ancora dolore e non può forzare.

Infortunio Maignan
Infortunio Maignan: l’obiettivo del Milan sul rientro – MilanLive.it

Oggi La Gazzetta dello Sport spiega che il prossimo controllo avverrà dopo l’Epifania e che l’obiettivo del Milan sarebbe quello di averlo a disposizione per il match di Supercoppa Italiana contro l’Inter. Il derby è in programma per il 18 gennaio a Riyad, capitale dell’Arabia Saudita.

Il quotidiano sportivo nazionale specifica che Mike non ha subito una ricaduta del precedente infortunio, ma che c’è stato un rallentamento del processo di guarigione. Ovviamente c’è un po’ di preoccupazione nell’ambiente rossonero, si sperava che le cose andassero diversamente.

Verso Salernitana-Milan: duello tra Tatarusanu e Mirante

In questo momento Ciprian Tatarusanu rimane il favorito per sostituire Maignan. Finora è sempre stato lui a rimpiazzarlo. Ma La Gazzetta dello Sport conferma che Antonio Mirante, alla luce della seconda amichevole contro il Liverpool a Dubai, è in risalita.

Domani la squadra di Pioli affronterà il PSV Eindhoven in Olanda e probabilmente avremo un indizio di quella che è la gerarchia attuale. Se dovesse essere Mirante a partire dall’inizio, allora non bisognerebbe escludere un suo impiego da titolare anche contro la Salernitana in campionato. Da segnalare che finora l’ex Roma non ha mai collezionato un minuto in campo in partite ufficiali con la maglia rossonera.