La paura dello scrittore napoletano: “Temo la grande macchina del Nord”

Le dichiarazioni dello scrittore non sono per nulla piaciute ai tifosi ma anche a giornalisti come Fabrizio Biasin. Ecco le sue parole

La Serie A è pronta a ripartire dopo uno stop di quasi due mesi. L’ultima partita ufficiale è stata giocata lo scorso 13 novembre, quando il Milan di Stefano Pioli sfidò la Fiorentina. In quella circostanza i rossoneri uscirono da San Siro con una vittoria all’ultimo respiro.

Saviano Scudetto
Milan-Napoli, riparte la lotta Scudetto – MilanLive.it

Il campionato tornerà mercoledì, con il Diavolo che sarà ospite della Salernitana. Una partita complicata, che il Milan non può più sbagliare. I rossoneri sono reduci da una pesante sconfitta contro il Psv che ha fatto scattare l’allarme. Serve tenere la guarda alta, per conquistare tre punti preziosi in Campania.

Il Napoli, saldamente in testa, giocherà a Milano, contro l’Inter. Una sfida decisamente più complicata per gli uomini di Luciano Spalletti, che hanno ben otto punti di vantaggio da poter gestire. Uscire indenni da San Siro sarebbe un grande passo in avanti per la conquista dello Scudetto.

Il Milan non ha ancora abdicato ma da mercoledì servirà andare forte, sperando che i campani facciano qualche passo falso.La corsa al tricolore è dunque pronta a ripartire, con la consapevolezza che la strada è ancora lunga. Lo sa bene anche Roberto Saviano, intervistato da La Gazzetta dello Sport, che fa chiaramente il tifo per il Napoli: “Questa squadra mi piace tantissimo per lo spirito con cui gioca. Spalletti è un filosofo del calcio. Ha costruito una squadra vera. Il mio giocatore preferito è Kvaratskhelia. Il Napoli è stato bravo a inserirsi nel momento giusto. Per me è uno che ha detto no a Putin nonostante le pressioni subite quando era al Rubin Kazan”.

La paura di Saviano

“Da tifoso temo che si metta in moto la grande macchina del Nord. Con l’Inter gara chiave. Per me l’avversario numero uno è il Milan, la Juve mi preoccupa meno”. Ha poi affermato Saviano. Dichiarazioni che stanno facendo discutere non poco.

Saviano Scudetto
Corsa Scudetto: la paura di Saviano – MilanLive.it

C’è anche un altro timore – “Come ripartiremo dopo il Mondiale – prosegue lo scrittore – C’è solo una cosa peggiore degli infortuni: stare fermi. Con l’Inter, gara chiave, scopriremo se siamo quelli di prima. Avversari? Il Milan per me è l’avversario numero uno. Forse per i miei antichi incubi da bambino che temeva Gullit e Van Basten. La Juve mi preoccupa meno. Credo che sarà frenata dai problemi societari”.

La risposta a Saviano

Sono subito arrivati messaggi social di risposta a Saviano.

Fabrizio Biasin su Twitter ha scritto: “Cosa teme da qui allo scudetto? “Da tifoso: che non ce lo facciano vincere… Che si metta in moto la grande macchina che spinge le squadre del Nord”. Roberto #Saviano alla GdS. Che questa cosa la dica #Saviano – Non Fragolina8228, Saviano – fa un po’ cadere le braccia”.

Dj Ringo, invece, si è così espresso: “Perché sempre aizzare la gente perché? @robertosaviano vivi solo di provocazioni.. Fuori dal tempo, fuori luogo… #Saviano