Calciomercato Milan, incognita Leao: Maldini ha pronto il sostituto

Il rinnovo di Leao non è scontato, il Milan deve pensare anche a un eventuale sostituto: c’è un nome che piace molto alla dirigenza.

Uno degli obiettivi del Milan in questo inizio 2023 è sicuramente quello di rinnovare il contratto di Rafael Leao, che come Ismael Bennacer va in scadenza nel 2024. È importante riuscire a blindare entrambi, sono fondamentali per la squadra di Stefano Pioli.

Okafor sostituto Leao
Paolo Maldini studia il possibile sostituto di Rafa Leao – MilanLive.it

La trattativa più complicata è sicuramente quella che riguarda il portoghese, perché la richiesta economica dell’entourage è molto alta. Oltre ad esserci un problema di stipendio, bisogna ricordare che c’è in ballo pure il maxi risarcimento che il giocatore deve corrispondere allo Sporting Lisbona.

Ogni mese gli viene pignorato il 20% dell’ingaggio per pagare il club dal quale si svincolò contrattualmente nel 2018. Il TAS di Losanna ha giudicato il Lille, squadra in cui si è poi trasferito, responsabile in solido e dunque non tutto il peso della multa è sulle spalle del rossonero.

Calciomercato Milan, via Leao? L’idea sul sostituto

Paolo Maldini e Frederic Massara faranno il possibile per rinnovare il contratto di Leao, ma devono prepararsi anche allo scenario peggiore. Senza accordo, saranno costretti a vedere Rafa nell’estate 2023 e a prendere un sostituto all’altezza.

Okafor sostituto Leao
Noah Okafor possibile sostituto di Rafa Leao – MilanLive.it

Oggi La Gazzetta dello Sport conferma che Noah Okafor è sempre uno dei nomi più graditi alla dirigenza del Milan. Il 22enne svizzero milita nel Salisburgo, avversario dei rossoneri nell’ultima fase a gironi della Champions League. In questa stagione 10 gol e 2 assist in 22 presenze.

Okafor ha un contratto che scade a giugno 2024, ciò può favorire il suo trasferimento a una cifra non troppo alta. In queste settimane si è parlato di un prezzo sui 30 milioni di euro, trattabili. Il Milan con una cessione particolarmente onerosa di Leao non avrebbe problemi a investire questi soldi.

Okafor è l’uomo giusto per il Milan?

Lo svizzero ha sicuramente grande talento e caratteristiche che sarebbero utili al Milan. È tecnico, veloce, abile nel dribbling e buon feeling con il gol. Rispetto a Leao, è più attaccante. Infatti nel Salisburgo gioca come seconda punta a cui piace partire da sinistra.

Vedremo se, in caso di addio di Rafa, sarà Okafor il suo sostituto. Il gradimento di Maldini e Massara c’è, però è presto per sbilanciarsi sul suo arrivo a Milano. Certamente nei prossimi mesi l’ex Basilea continuerà ad essere monitorato.