Extra-budget per il Milan: gennaio di fuoco

Il Milan di Paolo Maldini si prepara a vivere settimane davvero calde: sono diversi gli obiettivi da raggiungere. Il punto della situazione

Il calciomercato del Milan è iniziato con un nuovo acquisto. A sorpresa, Paolo Maldini e Frederic Massara hanno deciso di puntare sul portiere Devis Vasquez.

Milan rinnovi
Milan, Maldini vigile sul mercato: la situazione – MilanLive.it

Un acquisto, programmato, che esula dai discorsi fatti attorno a Mike Maignan. Il club rossonero potrebbe dunque regalarsi un nuovo estremo difensore se dovessero presentarsi le giuste condizioni e se il francese dovesse continuare a non offrire garanzie. Gli esami al polpaccio, a cui si sottoporrà nei prossimi giorni, dopo l’Epifania, faranno maggiori chiarezza ma il rischio è che il suo stop sia davvero lungo.

Milan vigile sul mercato

Il Milan, inevitabilmente, dovrà essere protagonista sul calciomercato. Il portiere continua ad essere una priorità ma non sono esclusi altri interventi. In attacco, ad esempio, la coperta continua ad essere corta: Divock Origi e Ante Rebic non danno garanzie. Entrambi sono finiti in infermeria e non è certo la prima volta. Olivier Giroud sarà così costretto agli straordinari.

Milan rinnovi
Milan, priorità rinnovi: il punto della situazione

Nei piani del Milan, non c’era certo far giocare il francese, dopo un Mondiale faticoso, a Salerno. Il programma prevedeva il suo rientro a San Siro contro la Roma, giorno 8 gennaio, ma Pioli non ha davvero alternative. Zlatan Ibrahimovic tornerà solamente tra fine gennaio ed inizio febbraio e Marko Lazetic non è ancora considerato all’altezza. Contro la Salernitana, Giroud farà così staffetta, con Charles De Ketelaere. Il belga non si è espresso al massimo da prima punta ma è pronto a dare una mano a Stefano Pioli.

Priorità rinnovi

Il Milan, dunque, si aggrappa ai gol di Giroud ma anche alle giocate di Rafael Leão. Sono loro il presente del Milan e i tifosi, come Paolo Maldini e Frederic Massara, si augurano anche il futuro. Per il rinnovo del francese è davvero solo questione di tempo: le parti non sono così distanti e c’è la volontà di raggiungere un accordo il prima possibile.

Per il portoghese, come ormai è noto a tutti, la situazione appare un po’ più complicata. La multa allo Sporting pesa come un macigno e sullo sfondo continua ad esserci il Chelsea che non lo ha mai mollato.

Queste saranno, inevitabilmente, le settimane dei due attaccanti e di Ismael Bennacer. I contatti con il nuovo entourage dell’algerino sono stati positivi e si guarda al rinnovo con ottimismo. L’ex Empoli vedrà triplicare il suo stipendio, passando da 1,5 a circa 4/4,5. Leao, invece, è pronto a salire fino a 6/7 milioni di euro.

Il focus è dunque sui rinnovi e – come sottolinea il Corriere della Seria – un eventuale extra-budget verrà investito per Leao e Bennacer e non ad esempio per acquistare un altro attaccante