Milan, Pioli ha deciso: nessuna cessione, restano entrambi in rosa

Novità importante per quanto riguarda due calciatori del Milan, che sembravano in procinto di partire a gennaio. Pare che mister Pioli abbia preso una decisione definitiva.

Il mercato di gennaio 2023 è ufficialmente cominciato. Molti club proveranno a rinforzare le rispettive rose in questa sessione, senza però dover spendere fortune o investire cifre fuori portata.

Pioli decisione
Pioli ha deciso sui due calciatori – Milanlive.it

Il Milan ha due obiettivi principali per quanto riguarda questo mercato di riparazione. Il primo è quello di approfittare delle occasioni che la sessione invernale potrebbe concedere, ovvero acquisti low-cost o affari a titolo temporaneo per rinforzare qualche reparto (vedi la porta).

Ma sarà importante anche provare a sfoltire la rosa dai cosiddetti esuberi. Il piano di Paolo Maldini è quello di provare a vendere o mandare a giocare quei calciatori che ad oggi sono soltanto un peso per l’economia della squadra.

Pioli punterà su Adli e Lazetic: restano a Milanello

Due calciatori del Milan attuale, entrambi giovani e bisognosi di spazio e fiducia per esplodere, sembravano proprio inseriti nella lista dei cosiddetti partenti a gennaio. Una decisione quasi certa, presa per dargli la possibilità di esprimersi altrove.

Ma mister Pioli pare aver cambiato idea nelle ultime ore. I due giovani talenti resteranno al Milan fino al termine della stagione. Stiamo parlando del centrocampista Yacine Adli e della punta Marko Lazetic.

adli-lazetic
Adli e Lazetic pronti a restare – Milanlive.it

Secondo quanto scrive oggi Tuttosport, la decisione di Pioli ed il dietrofront societario sarebbero stati dettati dall’emergenza in rosa. Il tecnico del Milan infatti è spesso chiamato a reinventare ruoli e formazioni, dunque non vuole liberarsi facilmente di alcuni suoi elementi, decidendo di dargli spazio e fiducia nella seconda parte di stagione.

Adli e Lazetic sono stati provati ripetutamente nelle amichevoli giocate durante la sosta per il Mondiale, sia nel ritiro di Dubai sia nelle ultime sgambate pre-campionato. Il fantasista franco-algerino ha confermato di essere un talento puro, mentre l’attaccante serbo sta crescendo fisicamente e caratterialmente.

A questo punto appare scontata la loro permanenza. Il Milan ha dunque deciso che, piuttosto che cedere i due giovani a gennaio in prestito col rischio di non farli esplodere del tutto, li terrà in rosa per ogni evenienza.

Milan, due calciatori ancora sul mercato

Se Yacine Adli e Marko Lazetic appaiono ormai fuori dalla lista cedibili per gennaio, perché Pioli vuole averli con sé in rosa, altri elementi del Milan attuale restano comunque sul mercato.

Il Milan attende ancora proposte per Tiemoué Bakayoko, il mediano in prestito dal Chelsea che non ha finora giocato neanche un minuto con la maglia rossonera. Il suo agente ha già fatto sapere che a gennaio si valuteranno con i club eventuali soluzioni: finora si è parlato solo di un sondaggio dei turchi dell’Adana Demispor.

Altro calciatore tutt’altro che incedibile è Fodé Ballo-Touré. Il terzino sinistro non ha mai convinto troppo come vice-Theo Hernandez e, di fronte ad un’offerta da 5-6 milioni di euro, il Milan è pronto a sacrificarlo.