Sergio Rico al Milan, chi è il portiere del PSG: età, caratteristiche e contratto

Ecco chi è l’ultimo calciatore accostato al Milan negli ultimi giorni. Un altro portiere che, dopo Vasquez, potrebbe andare a completare un reparto bisognoso di certezze.

Ormai è cosa nota. Il Milan, nel mercato di gennaio, andrà alla caccia di un nuovo portiere. Un estremo difensore affidabile o comunque di buona caratura che serve come il pane.

sergio rico milan
Chi è Sergio Rico, ultimo obiettivo Milan – Milanlive.it

La situazione è chiara: Mike Maignan, il titolare indiscusso tra i pali del Milan, ha subito un infortunio più grave del previsto al polpaccio. Uno stop che sembrava potersi risolvere entro fine 2022, invece sta tenendo ai box il francese, che ora rischia di restare fermo ancora per un altro mese come minimo.

Gli altri portieri in rosa, ovvero gli esperti Tatarusanu e Mirante, non convincono appieno lo staff tecnico del Milan. Il rumeno, seppur calciatore di grande personalità, non vanta grandi apprezzamenti, mentre l’italiano è stato preso solo come uomo-spogliatoio facendo il terzo portiere.

Qualora le imminenti visite di controllo di Maignan dovessero risultare negative, il Milan sceglierà seriamente di ricorrere ad un nuovo estremo difensore per cautelarsi, almeno per le prossime settimane. Il nome nuovo per la porta rossonera arriva dalla Ligue 1 francese.

Sergio Rico, da enfant prodige del Siviglia a riserva nel PSG

Il lancio effettuato da Sky Sport ieri sera parla chiaro. Il Milan è sulle tracce di Sergio Rico, portiere spagnolo classe 1993 in forza al PSG. Peccato che il calciatore iberico non è certo una prima scelta dei parigini, anzi, al momento occupa il ruolo di terzo alle spalle dell’ex milanista Donnarumma e dell’esperto Navas.

Sergio Rico ha 29 anni, essendo nato il 1 settembre 1993. Da giovane è stato considerato l’enfant prodige tra i portieri spagnoli, esordendo titolare a 21 anni con la maglia del Siviglia, club nel quale è cresciuto calcisticamente.

sergio rico siviglia
Sergio Rico ai tempi del Siviglia – Milanlive.it

Una vera e propria scommessa Sergio Rico, che da giovanissimo tolse il posto all’esperto portiere Beto e si impose come talento dal futuro splendente a Siviglia. Peccato che pian piano le sue prestazioni cominciarono a calare sul più bello. Nella stagione della possibile consacrazione, quella del 2017-2018, venne pian piano scalzato dal rivale Davide Soria tra i pali.

Le speranze del Siviglia riposte su Rico caddero definitivamente dopo la stagione in prestito al Fulham, dove giocò spesso titolare ma senza entusiasmare. Tant’è che la formazione londinese retrocedette come penultima in classifica, senza riscattare il portiere.

Dal 2019 il PSG ha puntato su di lui, ma la sua sfortuna è quella di essersi trovato di fronte ad una folta e continua concorrenza tra i pali a Parigi. Navas, Trapp, Donnarumma, Areola e Bulka sono solo alcuni dei portieri con cui ha dovuto lottare per un po’ di spazio fra i titolari.

Nell’ultima stagione si è potuto esprimere in prestito al Mallorca, dove ha giocato tra gennaio e giugno 2022 con 14 presenze all’attivo. Una sorta di ripiego che potrebbe far comodo anche al Milan.

Le caratteristiche tecniche di Sergio Rico

Sergio Rico è il classico portiere alto e longilineo, meno rapido nella reattività ma molto abile in alcuni fondamentali preziosi: le uscite alte, i riflessi in elevazione e le prese al volo.

Per caratteristiche fin da giovane è stato approcciato al connazionale David De Gea, altro grande talento spagnolo che si è un po’ perso nel corso della sua carriera al Manchester United. Più snello rispetto a Donnarumma, che ha maggiore slancio muscolare, più alto e ingombrante rispetto a Maignan che invece appare maggiormente esplosivo.

Discreto nel gioco con i piedi, anche se con la maglia del PSG si ricorda una prestazione disastrosa contro il Bordeaux nel 2020, in cui prima calciò addosso all’avversario Pablo un pallone innocuo regalando il gol agli ospiti, poi si esibì in un clamoroso liscio che per poco non causò un’altra rete tremenda.

Sergio Rico: quanto guadagna e quanto costa sul mercato

Il Milan è a caccia di offerte convenienti sul mercato. L’ingaggio di Sergio Rico, anche solo per sei mesi, potrebbe essere una soluzione giusta visto anche come è andato bene a Mallorca con la stessa formula un anno fa.

Il portiere 29enne percepisce a livello economico uno stipendio fattibile: 1,1 milioni di euro a stagione. E’ il secondo calciatore meno pagato del PSG, visto che solo il giovane terzino Nuno Mendes guadagna di meno.

Attualmente il suo valore di mercato è stimato attorno ai 4 milioni di euro, un po’ la stessa valutazione di Alessio Cragno, altro portiere sondato dal Milan. Il contratto che lo lega al PSG scadrà invece il 30 giugno 2024.