Milan, messaggio chiaro a Maldini: “Sogno di giocare a San Siro”

Il talento ha rivelato le sue speranze nell’intervista: anche giocare in Serie A è tra i suoi obiettivi per il futuro

Con l’inizio del mese di gennaio è ricominciato non solo il campionato, ma anche il calciomercato. Si è aperta la sessione invernale e i club valutano come muoversi per l’immediato, ma anche in chiave futura per la prossima estate.

Angelo Gabriel
Angelo Gabriel rivela: “Sono di giocare a San Siro” – Milanlive.it

Anche il Milan sta valutando come rinforzarsi e guarda a diversi profili per ogni reparto. Maldini e Massara sono a caccia di un attaccante, ma nei loro piani c’è anche quello di investire per un esterno offensivo. Si cerca un profilo mancino che giochi prevalentemente sull’out di destra, dove la coppia formata da Saelemaekers e Messias non è insostituibile.

Il nome che è circolato negli ultimi giorni è quello di Angelo Gabriel, esterno classe 2204 del Santos. La Gazzetta dello Sport ha spiegato che la dirigenza rossonera ha avviato i contatti per sondare il terreno e la fattibilità dell’operazione. A TV Play inoltre, su Twicht, Daniele Trecca aveva confermato la notizia, sostenendo che i brasiliani non se ne sarebbero privati per meno di 35 milioni.

La redazione di Tuttomercatoweb ha allora deciso di intervistare proprio il calciatore, che al momento è sulla bocca di tutti ed è ambito dalle più forti squadre di tutta Europa.

Angelo Gabriel sogna l’Europa

Il 18enne, che oggi trascina il Peixe a suon di gol e assist, ha parlato quindi del suo presente e del suo futuro. Queste le sue dichiarazioni a riguardo:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ângelo Gabriel (@angelogabriel)

“Oggi voglio consacrarmi nel Santos, poi domani chissà… È chiaro che mi piacerebbe molto giocare negli stadi più prestigiosi d’Europa. Mi immagino al Santiago Bernabeu, a San Siro, al Camp Nou, al Parc des Princes. Sogno di giocare la Champions, la Liga, la Serie A, la Premier, la Ligue 1: come potrei negarlo? Per arrivarci, però, so che dovrò fare ancora tanta strada”.

Come è giusto che sia, il brasiliano spera un giorno di vestire le maglie più importanti e di esprimersi ai massimi livelli. Sicuramente ciò avverrà presto, visto che le big si sono già interessate a lui, dal Manchester City, al Psg, passando per il Barcellona. La Gazzetta aveva anche rivelato di un’offerta del Newcastle, rifiutata però dal Santos.

Non soli il Milan in Italia sul brasiliano

Su Angelo Gabriel la concorrenza è tanta e il Milan non deve stare attenta solo ai club stranieri. Anche in Serie A c’è chi è sulle tracce del ragazzo, come ad esempio il Napoli. Per assicurarsi le prestazioni del craque servirà quindi muoversi in anticipo e bene. Maldini e Massara sono quindi avvisati.

Parliamo dopotutto di un predestinato, che alla sua giovane età ha giò battuto dei record e viene paragonato a grandi campioni del passato. “A soli 15 anni sono diventato il più giovane a esordire nel Brasileirao e il secondo con il Santos, prima della leggenda Pelé. Non posso che ringraziare Dio per questo traguardo. Mi rivedo in Neymar, Robinho e Ronaldinho: mi ispiro a loro”.