Rinnovo Leao, il Milan vuole chiudere: super offerta, i dettagli

Il padre di Leao è a Milano, inevitabile pensare al rinnovo del giocatore portoghese: la società rossonera spera di chiudere presto l’accordo.

Rafael Leao anche contro la Salernitana ha confermato quanto sia importante per il Milan. I tifosi chiedono alla dirigenza di accelerare la trattativa per il prolungato del contratto.

Rinnovo Leao Milan
Rinnovo Leao-Milan: notizie incoraggianti – MilanLive.it

Il portoghese è fondamentale per la squadra di Stefano Pioli, ha caratteristiche decisive e oggi è difficile immaginare una sua partenza. Non sarebbe semplice trovare un sostituto all’altezza. Paolo Maldini e Frederic Massara lo sanno bene.

La società rossonera si sta impegnando per arrivare a un accordo ed è ottimista. L’ex di Sporting Lisbona e Lille è felice a Milano e non ha mai detto di non voler rimanere, questo fa essere speranzoso l’ambiente milanista.

Milan, rinnovo Leao: le ultime news da Di Marzio

Il giornalista esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio ha parlato così del rinnovo di Leao: “Sono le ore e i giorni di massima fiducia da parte del Milan. Il club non è mai stato così speranzoso di arrivare alla firma. Vede dal giocatore dei segnali molto incoraggianti. Ha fatto un’offerta molto alta: 6,5 milioni più 1,2 di bonus, quindi 7,7 totali“.

Rinnovo Leao Milan
Rinnovo Leao-Milan: notizie incoraggianti – MilanLive.it

La società rossonera ha messo sul tavolo una proposta ricca ed è ottimista sulla firma della sua stella. Di Marzio aggiunge: “Il padre è già a Milano e dovrebbe essere a San Siro per vedere la partita contro la Roma. Dovrebbe essere raggiunto poi dall’avvocato Dimvula. Dalla prossima settimana ogni giorno sarà buono per l’incontro decisivo dopo i tanti contatti di questi giorni“.

Paolo Maldini e Frederic Massara contano di chiudere in fretta l’accodo per Leao. Di Marzio conclude così: “Il Milan vorrebbe risolvere la pratica il prima possibile, come quelle riguardanti Bennacer e Giroud“.

Problema Sporting e offerte estere

Un ostacolo importante alla trattativa è stato sempre rappresentato dal maxi risarcimento che Leao e il Lille devono corrispondere allo Sporting Lisbona. Quasi 20 milioni per la risoluzione unilaterale del contratto esercitata nel 2018 per il trasferimento dal Portogallo alla Francia.

Anche per questo il calciatore ha interesse a guadagnare uno stipendio molto alto. All’estero non mancano squadre che potrebbero accontentare le sue richieste e versare anche al Milan tanti soldi. Maldini e Massara sperano di accelerare nei prossimi giorni per garantirsi la firma di Rafa e sventare ogni minaccia. Si è parlato soprattutto di Chelsea e Manchester City in queste settimane.