Florenzi e l’esempio Vialli, l’intervista da brividi: “Ci dimostra come si deve vivere” (VIDEO)

Sky Sport, in occasione delle terribile scomparsa di Gianluca Vialli, ha riproposto un’intervista di Alessandro Florenzi dopo la vittoria degli Europei. Solo brividi!

Quella di ieri è stata una giornata davvero triste. Il 2023 è cominciato nel peggiore dei modi, per tutto il mondo del calcio e dello sport. Ci ha lasciati alla giovane età di 58 anni Gianluca Vialli, un vero esempio di coraggio e umanità. Non soltanto un grande da calciatore e allenatore, ma anche e soprattutto da uomo e nella vita in generale. La brutta malattia, cominciata cinque anni fa, ha avuto la meglio. Ieri, Gianluca si è dovuto arrendere alla forza terrificante del suo peggior nemico.

Florenzi intervista Vialli
Vialli, intervista da brividi di Florenzi dopo la vittoria dell’Europeo – MilanLive.it

Il ricordo più bello e recente di Vialli risale all’estate scorsa. Probabilmente il modo più puro e luminoso per ricordarlo. L’Europeo 2020 vinto dall’Italia ha tanto del lavoro, dell’impegno e dell’amore che Gianluca ha dato alla Nazionale azzurra. Nonostante la sofferenza, nonostante la malattia a non dargli tregua, Gianluca ha affiancato Mancini e lo ha accompagnato per tutto il percorso. A lui e a tutta la squadra.

I calciatori della Nazionale si sono affezionati nella maniera più bella a Gianluca Vialli. Il percorso degli Europei ha solidificato il rapporto con i tanti azzurri. La stima, la fiducia, l’affetto provato per Vialli era e rimane immenso. C’è un video ricordo, pubblicato oggi da Sky Sport, che riprende un’intervista di Alessandro Florenzi dopo la vittoria dell’Europeo. Le parole del giocatore del Milan su Vialli sono da brividi.

Florenzi: “Senza Vialli non ce l’avremmo fatta”

Durante l’intervista di qualche mese fa, Alessandro Florenzi veniva interrogato sull’importanza che Gianluca Vialli ha avuto nella vittoria dell’Europeo. Quale ruolo e quanta forza ha dato a tutta la squadra, nonostante il peso enorme di quel mostro che non lo lasciava in pace.


“Io l’ho già detto e sono sicuro che mi odierà per questo, ma non c’è problema. E’ importante che tutti lo sappiano. Io credo che noi abbiamo un esempio che ci dimostra ogni giorno come si deve vivere, come ci si deve comportare, in qualsiasi ambiente ti trovi, in qualsiasi situazione ti puoi trovare, ed è Gianluca Vialli. Voglio dirgli che per noi è speciale, e penso che questa vittoria senza di lui non sarebbe arrivata. Per noi lui è un esempio vivente Ripeto mi odierà, ma se lo merita, e non ci sono altre parole da aggiungere”.

Florenzi, il messaggio social dopo la morte di Vialli

Alessandro Florenzi è tornato a spendere bellissime parole sulla persona di Gianluca Vialli. La morte del Grandissimo ha causato tanto dolore al calciatore, che sui social ha sfogato tutta la sofferenza. Parole ancora da brividi quelle di Florenzi per Vialli:

Non ho chiesto quasi nulla a Babbo Natale quest’anno, solamente che tu potessi rispondermi a quel messaggio ma così non è stato e non lo sarà mai. Lasci un vuoto incolmabile dentro il nostro gruppo. Il tuo esempio di come hai affrontato tutto e della forza che incredibilmente tu davi a noi ogni giorno. Insieme siamo arrivati sul tetto d’Europa ma tu hai fatto una cosa ancora più grande, sei rimasto nel cuore di tutti noi e ti assicuro, amico, che è più importante questo di ogni vittoria… Ho fatto una promessa e farò di tutto per mantenerla…Quando farò la mia 50ª presenza in nazionale ti penserò. Ciao Gianlu grazie per tutti gli insegnamenti che mi hai dato e che porterò per sempre con me.
Riposa in pace campione di vita

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALESSANDRO FLORENZI (@florenzi)