Ibrahimovic, a Milanello nel fine settimana: c’è la data del rientro

Zlatan Ibrahimovic sta riscaldando i motori. La Gazzetta dello Sport ha riportato fondamentali aggiornamenti sul suo recupero…

Zlatan Ibrahimovic scalpita! Il bomber svedese non vede l’ora di rimettere piede sul campo e sentire quell’adrenalina tanto decantata. I mesi di lavoro per recuperare dall’infortunio e conseguente operazione sono stati lunghissimi. Ibrahimovic non gioca dal quel lontano e bellissimo 22 maggio 2022, quando c’era il Sassuolo a far da ultima rivale prima di alzare al cielo Scudetto.

Rientro Ibrahimovic
Ibrahimovic, obiettivo fissato: c’è la data del rientro – MilanLive.it

Conosciamo tutti i sacrifici che ha fatto il gigante di Malmo pur di accompagnare e stimolare la squadra rossonera alla vittoria del titolo. Soltanto nei giorni dopo il successo Zlatan ha spiegato i problemi gravi al ginocchio e le terapie dolorose fatte pur di non lasciare il campo in quel momento cruciale della stagione. Il Milan è tornato sul tetto d’Italia dopo ben undici anni, e tanto, tantissimo del merito va a quest’uomo tornato a casa nel 2020. 60 presenze e 33 gol messi a segno nonostante i vari infortuni a complicare il cammino. Ibrahimovic è infinito!

A 41 anni non vuole sentirne di smettere. Ha la grinta e la volontà di provarci, ancora e ancora, pur di non smettere di sentire quelle emozioni. La sua riabilitazione continua, e come riporta la Gazzetta dello Sport Ibrahimovic tornerà presto a Milanello.

Milan, Ibrahimovic a Milanello: la data

La rosea spiega che Zlatan Ibrahimovic farà ritorno a Milanello in questo fine settimana. Probabilmente sabato o domenica ritroverà la squadra al centro sportivo rossonero. Si è concesso qualche giorno di vacanza nella calda Miami Ibra, dopo aver affrontato anche lui il mini ritiro arabo a Dubai. Anche dalla Florida non sono mancati i soliti contenuti social del bomber svedese. Zlatan ha voluto mostrare sé stesso e i suoi progressi fisici con diversi video su Instagram, come quelli che lo riprendono in spiaggia a palleggiare infinitamente col pallone.

Scalpita, non ci sono dubbi! Nei prossimi giorni ricomincerà dunque il duro lavoro di riabilitazione verso il totale recupero. Servirà costanza e mentalità, due prerogative mai mancate nella testa e nelle volontà di Zlatan Ibrahimovic. Intanto lui ha messo nel mirino una particolare data per il rientro in campo.

Ibrahimovic, fissata la data del rientro

La Gazzetta dello Sport ha continuato spiegando che Zlatan Ibrahimovic ha il grande obiettivo di tornare a disposizione di Stefano Pioli per il match di Champions League contro il Tottenham. La stessa data messa nel mirino dal compagno e portiere Mike Maignan. Sarebbe importantissimo per il Milan e per Pioli riuscire a recuperare due giocatori così fondamentali per quella gara. Sotto il punto di vista tecnico che della motivazione e della leadership.


Dunque per metà febbraio, precisamente il 14. Lo svedese non vuole mancare ad un match così importante, che tanto potrà dire del proseguo del Diavolo in Champions League. Ma la rosea sottolinea che non sarà così semplice e scontato. Il percorso di recupero è ancora molto lungo e pieno di incertezze. Zlatan ce la metterà tutta ma sarà sempre il suo fisico a decidere per lui. Se risponderà bene al lavoro e all’impegno, lo vedremo presto in campo.