Milan, accordo vicino: ultimo incontro e poi la firma

Il Milan è a un passo dalla firma di un giocatore molto importante per mister Pioli: dovrebbe esserci presto il summit decisivo.

Non avendo in programma nuovi acquisti per il mercato invernale, il Milan è concentrato sui rinnovi contrattuali. Ci sono alcuni calciatori che vanno assolutamente blindati.

Bennacer Rinnovo
Milan, firma vicina: le ultime news – MilanLive.it

La prossima settimana può essere molto importante per il prolungamento di Rafael Leao. Papà Antonio è già a Milano e nei prossimi giorni è atteso anche l’avvocato Ted Dimvula. Il portoghese è felice della prospettiva di rimanere in maglia rossonera. Per lui è pronto un super ingaggio da 7-7,5 milioni di euro netti annui. Un bell’aumento rispetto a quello attuale da 1,5.

Rimanendo nel reparto offensivo, un altro rinnovo in cantiere è quello di Olivier Giroud. Rispetto a Leao, il francese va in scadenza a giugno 2023. C’è la volontà di tenerlo per almeno un altro anno, ma va trovato l’accordo economico.

News Milan, la firma di Bennacer si avvicina?

Un altro rinnovo che il Milan intende finalizzare al più presto è quello di Ismael Bennacer. L’algerino ha un contratto che scade a giugno 2024 e anche in questo caso è fondamentale raggiungere un’intesa prima della fine della stagione. Il club non vuole ritrovarsi costretto a doverlo cedere nella prossima sessione estiva del calciomercato.

Bennacer Rinnovo
Rinnovo Bennacer, firma vicina: i dettagli – MilanLive.it

Il Corriere dello Sport scrive che Bennacer è a un passo dalla firma. Servirà un ultimo incontro per limare i dettagli del nuovo contratto con scadenza giugno 2027 e che prevede uno stipendio da 4,5 milioni di euro netti annui. Oggi l’ex Empoli ne percepisce 1,6 e riceverà un consistente aumento.

Il Milan spera di chiudere in fretta anche questa trattativa, blindando un altro calciatore molto importante per la squadra. L’algerino è il titolare del centrocampo assieme a Sandro Tonali ed è fondamentale tenerlo. Dopo aver già perso Franck Kessie a parametro zero l’estate scorsa, la società rossonera non vuole perdere un elemento chiave della mediana. C’è fiducia sulle firme.