Rivoluzione ed esame di mercato: Pioli chiamato a cambiare

Il Milan è pronto a scendere in campo contro il Torino. Cambi in vista per Stefano Pioli, chiamato a dimenticare la Roma

Non c’è tempo per leccarsi le ferite. Il pareggio contro la Roma, è un’occasione sprecata per il Milan, che butta via due punti e vede fuggire, ancora una volta, il Napoli, a più sette.

Ma ora c’è anche la Juventus. I bianconeri non si fermano e sono tornati in corsa per lo Scudetto. La Vecchia Signora di Massimiliano Allegri è lì a pari punti con il Diavolo e nel weekend avrà modo di accorciare dalla vetta. Venerdì alle 20.45, al Maradona, infatti, la Juve farà visita al Napoli di Luciano Spalletti. Una partita che chiaramente seguirà con attenzione il Milan, chiamato a rialzare la testa contro il Lecce.

Milan Torino
Milan – Testa al Torino: cambi in arrivo – MilanLive.it
January 04, 2023 Salerno, Italy sport soccer
Salernitana vs Milan – Italian Football Championship League league A 2022/2023 – Arechi stadium. In the pic: Stefano Pioli coach (A.C. Milan);

Ma c’è tempo per pensare al diciottesimo turno di Serie A. Prima per i rossoneri, così come per le big, testa alla Coppa Italia. Il match, valevole per gli ottavi di finale, contro il Torino, in programma mercoledì sera, più di altre volte è visto come un problema.

Nella prima fase il secondo trofeo nazionale non è mai apprezzato particolarmente ma come sempre diventa importante quando si inizia ad assaporare la possibilità di conquistare la coppa. Siamo certi, però, che il Milan questa partita contro i granata avrebbe preferito giocarla più avanti.

Stefano Pioli, infatti, deve fare i conti con l’ennesima emergenza e fare cambi è un obbligo ma allo stesso tempo davvero complicato.

Speranza recuperi

Olivier Giroud, che si porta dietro le fatiche del Mondiale, non è apparso brillante e meriterebbe di riposare ma al momento non ha sostituti. Pioli avrà il coraggio di mandare in campo Marko Lazetic dal primo minuto? Difficile da dire ma i rossoneri si augurano di riabbracciare, tra oggi e domani, Divock Origi così da poterlo utilizzare.

Milan Torino
Milan – Origi e Messias possono recuperare – MilanLive.it

Il belga è uno dei calciatori che potrebbe recuperare dal proprio infortunio, l’altro è Junior Messias, pronto anche lui – in caso di allenamento in gruppo – a rilevare Alexis Saelemaekers. C’è qualche speranza, infine, per Simon Kjaer ma è difficile pensare che possa essere rischiato.

Niente da fare, invece, per Ibra, Rebic, Krunic, Ballo-Toure, Maignan e Florenzi per i quali bisognerà aspettare un po’.

Spazio ai giovani?

Far giocare ancora una volta la stessa formazione ammirata a Salerno e contro la Roma appare davvero complicato. Torino può così rappresentare un’opportunità, un esame per quei calciatori che hanno giocato poco. Gabbia è così pronto a far rifiatare uno dei due centrali e Sergino Dest Davide Calabria. Se Pioli dovesse optare per un turnover massiccio ci sarebbe spazio anche per  Pobega come terzino (può giocare anche in avanti, con Theo Hernandez in campo).

A centrocampo Tonali, squalificato contro il Lecce, sarà certamente della partita, verosimilmente con Vranckx al suo fianco. Dovrebbero trovare spazio anche Yacine Adli e Charles De Ketelaere ma nelle prossime ore avremo le idee più chiare