ML – Milan, il riscatto di Brahim Diaz ad una sola condizione: le ultime

Tutti gli aggiornamenti riguardo alla situazione legata alla trattativa col Real Madrid per il riscatto del trequartista spagnolo

Sono tante le questioni da tenere d’occhio in casa Milan in vista dei queste prossime settimane. Il futuro di alcuni rossoneri rimane appeso a un filo e non ci riferiamo soltanto alle trattative per i rinnovi di contratto.

Riscatto Brahim Diaz
Milan, situazione difficile per il riscatto di Brahim Diaz – Milanlive.it

Se da una parte il Milan ha chiuso per il prolungamento di Bennacer e continua a fare passi avanti con Rafa Leao e Giroud, dall’altra aspetta di capire cosa fare riguardo un altro degli elementi principali della rosa attuale. C’è infatti una situazione non semplice da risolvere per Paolo Maldini e Frederic Massara entro la fine della stagione.

Ci stiamo riferendo alla questione del riscatto di Brahim Diaz dal Real Madrid. Come sappiamo, il trequartista spagnolo è arrivato dai Galacticos un anno e mezzo fa con la formula del prestito biennale, un prestito oneroso da 3 milioni di euro (1,5 a stagione). Il 23enne ha sicuramente fatto molto bene in questo periodo di militanza in rossonero, soprattutto in questa prima parte del secondo anno, nella quale ha già totalizzato 19 presenze e 4 gol.

La sua avventura al Diavolo è da considerarsi positiva e c’è il desiderio, da parte di entrambe le parti, di continuare insieme. Ciò nonostante le cose non sono così semplici, perché l’accordo per il riscatto dai Blancos è stato fissato a cifre molto alte.

Brahim Diaz, futuro ancora in bilico

Il Milan e il Real Madrid avevano infatti concordato un riscatto da parte dei rossoneri alla cifra di 22 milioni di euro e un controriscatto della squadra di Carlo Ancelloti a 27 milioni.

Riscatto Brahim Diaz
Milan, situazione difficile per il riscatto di Brahim Diaz – Milanlive.it

Non c’è dubbio sul fatto che Brahim Diaz abbia piena fiducia da parte sia di Stefano Pioli che di tutta la società rossonera, che proveranno a trattenerlo a Milanello. Va detto che ad oggi però c’è la concreta possibilità che il classe ’99 a fine stagione lasci il Diavolo e faccia ritorno a Madrid. Le possibilità di riscatto aumenterebbero solo nel caso il Real fosse disposto a concedere uno sconto considerevole.

Il club rossonero ha speso una grossa cifra per Charles De Ketelaere in estate, quindi investendo in maniera importante nello stesso ruolo, e ha in programma un colpo in attacco. I 22 milioni pattuiti per il riscatto di Diaz, per questi motivi, sarebbero troppi al momento per le casse rossonere.