Calciomercato Milan, il talento costa troppo: Maldini studia il piano B

Tentativo di Paolo Maldini per portare a casa il giovanissimo talento che piace molto al Milan e strapparlo alla concorrenza. La prima richiesta del suo club non è stata certo fiacca.

Il Milan vuole a tutti i costi rinforzarsi in prospettiva, lavorando già in questi giorni in vista del prossimo futuro. Il progetto guidato da Paolo Maldini da anni infatti punta a certe situazioni.

Maldini tentativo
Maldini tenta il piano B – Milanlive.it

Un po’ come fatto lo scorso anno con Marko Lazetic, il Milan sta visionando diversi giovani talenti internazionali e l’intenzione è quella di anticipare la concorrenza con colpi immediati e sorprendenti.

In tal senso va segnalata l’ultima idea di Maldini e compagnia. Ovvero cercare di strappare il sì per un portiere di talento assoluto, di cui si parla un gran bene e che da tempo è stato segnalato al Milan da parte dell’area scouting. Su questo giovane elemento si starebbe persino sviluppando una trattativa.

Milan, chiesto 1 milione di euro per il giovanissimo Raveyre

Il portiere in questione si chiama Noah Raveyre. Francese classe 2005, è un talento che si è messo in ottima luce nel settore giovanile del Saint-Etienne, noto club del campionato transalpino.

Un calciatore di cui si parla un gran bene, non a caso ha attirato gli occhi di molti club e osservatori europei. Su tutti il Milan, che sembra in pole per l’acquisto di Raveyre e avrebbe cominciato a dialogare sia con il club francese che con gli agenti del portiere 17enne.

raveyre milan
Raveyre costa 1 milione di euro – Milanlive.it

Come riferito da Sportmediaset, Raveyre è stato valutato dal St. Etienne 1 milione di euro tondo tondo. Una cifra all’apparenza minima per un club come il Milan, ma in realtà costosa se si pensa che il calciatore francese è ancora minorenne e ha giocato finora solo una partita in Ligue 2 con la prima squadra, tra l’altro nella debacle disastrosa per 0-6 con il Le Havre.

Troppo il milione di euro chiesto al Milan, almeno secondo la valutazione di Paolo Maldini. Il quale vorrebbe però rilanciare con un piano B: abbassare la cifra del cartellino di Raveyre inserendo una percentuale sulla futura rivendita da parte del club rossonero. In questo modo il St. Etienne si garantirebbe un introito in futuro per il giovane portiere.

Chi è Noah Raveyre, portiere di cui si parla benissimo

Nato a Le Puy-en-Velay, nell’Alta Loira, Noah Raveyre è un portiere del 2005 che compirà la maggiore età soltanto a giugno prossimo. Viene descritto come un talento già dalle grandi doti.

L’intenzione del Milan sarebbe quella di prendere un futuro erede di Mike Maignan, non a caso è andato a pescare in Francia, campionato dove evidentemente i giovani portieri sono subito valorizzati.

Il suo contratto con il St. Etienne, squadra in cui è cresciuto calcisticamente, scadrà a giugno 2023. Ma il Milan non vuole rischiare assalti delle concorrenti e tenterà di prendere Raveyre già nella sessione di gennaio.