Mike Maignan, la previsione della Gazzetta è allarmante: rientro ancora lungo

Le ultime notizie non fanno sorridere i tifosi rossoneri: le condizioni non migliorano e la data del rientro continua a slittare

Per il Milan non si tratta di un momento della stagione particolarmente felice. Continuano ad arrivare brutte notizie per i rossoneri sia in campo che fuori e in un momento così delicato proprio non ci voleva.

Infortunio Maignan
Non arrivano buone notizie per Miagnan: fuori ancora 40-50 giorni – Milanlive.it

La squadra di Stefano Pioli ha subito un’inaspettata eliminazione ieri agli ottavi di Coppa Italia contro il Torino. Un’uscita di scena ancor più inaspettata se si considera che da metà della ripresa e per tutti i supplementari il Diavolo ha anche potuto beneficiare della superiorità numerica. La delusione di ieri contro i granata fa il paio con quella di domenica scorsa in campionato, quando la Roma ha rimontato due reti in pochi minuti e ha cancellato una vittoria che sembrava cosa fatta.

Una situazione che ha portato l’allenatore rossonero a prendere la decisione di mandare la squadra in ritiro. Già dopo la sconfitta con il Psv Eindhoven nell’amichevole del 30 dicembre il tecnico aveva deciso di far allenare la squadra anche l’ultimo dell’anno. Si tratta di tutti segnali non positivi, che indicano le difficoltà di queste settimane.

Ma non finisce qua, perché le notizie negative arrivano, come al solito, anche dall’infermeria. I tempi di recupero degli infortunati rimangono sempre lunghi e per uno di questi le cose non migliorano affatto.

Maignan fuori ancora per 40-50 giorni

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport oggi, Mike Maignan non vede affatto la luce e i tempi per il suo recupero continuano ad essere molto lunghi.

Infortunio Maignan
Non arrivano buone notizie per Miagnan: fuori ancora 40-50 giorni – Milanlive.it

Si parla di ancora 40-50 giorni prima del rientro dell’estremo difensore francese, che a questo punto dovrebbe saltare tante altre sfide importanti in programma nel calendario del Milan. Oltre ai due derby con l’Inter, di Supercoppa Italiana il 18 gennaio e di campionato il 5 febbraio, è ora a forte rischio anche la sua presenza per gli ottavi di andata di Champions League contro il Tottenham.

I rossoneri affronteranno gli Spurs a San Siro il 14 febbraio e sembra proprio difficile pensare che Maignan possa essere pronto per quella data. Nel frattempo la società si è perlomeno cautelata con l’arrivo di Devis Vasquez, che a breve sarà disponibile. Ma chiaramente l’assenza di un numero uno del calibro dell’ex Lille non potrà non continuare a farsi sentire.