Sergino Dest, Pioli spiazza tutti: “Ha un solo problema”

Pioli è fiducioso sulla crescita di Dest, arrivato in prestito dal Barcellona e ancora non del tutto convincente: il mister del Milan crede in lui.

Uno dei volti nuovi del Milan 2022/2023 è Sergino Dest, arrivato alla fine dell’ultima finestra estiva del calciomercato. Dopo il grave infortunio capitato ad Alessandro Florenzi, c’era l’urgenza di prendere un sostituto ed è stato scelto lui.

Pioli Dest
Stefano Pioli elogia Sergino Dest – MilanLive.it

Il terzino destro americano è arrivato in prestito dal Barcellona, dove non era ritenuto importante per il progetto di Xavi. Comprato per circa 21 milioni di euro nel 2020, dopo aver brillato nell’Ajax, non ha convinto durante l’esperienza in maglia blaugrana.

Paolo Maldini e Frederic Massara, però, hanno deciso di dargli un’occasione nella squadra campione d’Italia in carica. In Olanda aveva dimostrato grandi qualità e, trattandosi di un giocatore di soli 22 anni, è troppo presto per le bocciature definitive.

Milan, Pioli esalta Dest e ne evidenzia un limite

Dest nelle gerarchie viene dopo Davide Calabria, capitato e titolare della fascia destra difensiva del Milan. Ma con un calendario ricco di impegni e la necessità di fare talvolta turnover può ritagliarsi spazio. Finora, anche a causa di un serio infortunio del numero 2 rossonero, ha collezionato 11 presenze.

Pioli Dest
Stefano Pioli elogia Sergino Dest – MilanLive.it

Stefano Pioli nella conferenza stampa alla vigilia di Lecce-Milan ha speso parole di elogio per il laterale americano e ne ha anche evidenziato un limite sul quale lavorare: «Ha fatto un’ottima prestazione contro il Torino. Stamattina gli ho detto che l’unico problema che ha è la sua testa. Deve avere questa attitudine tutti i giorni, deve rimanere concentrato e applicato. Ha delle caratteristiche importanti a livello fisico e tecnico».

Pioli crede fortemente in Dest e lo invita a fare progressi negli aspetti nei quali non è ancora a un alto livello: «Deve avere la capacità e la concentrazione per dare fastidio anche in fase difensiva, perché ha un’intensità e una gamba così importante per determinare anche quando si difende. Ha ottime qualità, ma che deve lavorare con molta continuità».

Quanto costa il riscatto di Dest?

L’ex gioiello dell’Ajax ha sicuramente ascoltato o letto le parole del mister, che rappresentano un motivo di stimolo. Sa quanto possa essere importante questa stagione per il suo futuro. Fare bene in una squadra come il Milan gli permettere di rilanciarsi, indipendentemente poi da una eventuale permanenza in Italia.

Il club rossonero ha concordato con il Barcellona un prestito che prevede un diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Si tratta certamente di una cifra alta per un terzino che nei piani di Pioli oggi viene dietro al titolare Calabria. Ma se il suo rendimento dovesse convincere, non è escluso che Maldini e Massara possano provare comunque a comprarlo o a intavolare una nuova trattativa per un altro prestito. Da considerare anche l’elevato stipendio da circa 3,8 milioni netti annui.