Bennacer: “Siamo sempre uniti, ma con gli errori diventa dura”

Il centrocampista rossonero ha commentato il pareggio con il Lecce al termine della gara ai microfoni di Dazn

A Lecce il Milan incappa nel secondo pareggio consecutivo in campionato e non riesce a reagire dopo l’eliminazione in Coppa Italia. I rossoneri perdono altri due punti dalla capolista Napoli e ora il distacco è di 9 punti.

Bennacer
Le parole di Bennacer al termine di Lecce-Milan – Milanlive.it

Partenza horror per la squadra di Stefano Pioli al Via del Mare, che dopo soli 23 minuti si ritrova sotto di due reti con l’autorete di Theo Hernandez e il gol di Baschirotto. Si va al riposo sul 2-0 per i salentini ma nella ripresa il Diavolo riesce a rientrare in partita. Nel giro di pochi minuti prima Leao e poi Calabria rimettono in parità la gara.

I rossoneri non vanno però oltre il 2-2, stesso risultato della settimana scorsa contro la Roma di Josè Mourinho. A commentare questo risultato è stato uno dei protagonisti, ovvero Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino ha parlato a bordocampo al termine del match ai microfoni di Dazn.

Bennacer crede ancora nello scudetto

Il classe 97′ ha spiegato che la squadra ha commesso degli errori che hanno condizionato la partita e che andranno analizzati. Nonostante questo la testa è subito alla Supercoppa con l’Inter.

Le parole di Bennacer al termine di Lecce-Milan – Milanlive.it

Queste le sue parole: “Volevamo i tre punti stasera, ma non abbiamo cominciato bene. Abbiamo preso due gol e dopo siamo tornato nella partita. Abbiamo avuto qualche occasione per fare il 2-3, ma non abbiamo neanche ripreso il gol. Però dobbiamo provare a vincere quando possiamo. Siamo tutti uniti, ma quando commettiamo errori diventa dura”.

Bennacer ha quindi parlato delle possibilità residue nella corsa scudetto e della Supercoppa di mercoledì prossimo. “Se crediamo nello scudetto? Sì certo. Ci proveremo fino alla fine. Ora dobbiamo vedere cosa abbiamo fatto male e vediamo dove possiamo arrivare. La finale  di Supercoppa? Siamo una grande squadra e anche quando siamo in difficoltà possiamo venirne fuori. Ora abbiamo una partita importante, una partita secca. Lo sappiamo: una finale si vince”.