Cassano distrugge Allegri ed è sicuro: “Solo Milan e Inter possono farlo”

L’ex attaccante ha parlato dopo la sfida fra Napoli e Juventus e ha detto la sua sulla corsa scudetto da qui alla fine

Ieri si è disputata una sfida importantissima in chiave scudetto, ovvero Napoli-Juventus. Il risultato ha spiazzato tutti perché i partenopei hanno schiantato la Vecchia Signora con un incredibile 5-1.

Cassano
Cassano dice la sua sulla lotta scidetto dopo Napoli-Juventus – Milanlive.it

La squadra di Luciano Spalletti non ha avuto pietà per i bianconeri e ha dilagato al Maradona, mandando un segnale chiarissimo a tutte le inseguitrici. Grandi protagonisti i soliti Osimhen e Kvaratskhelia, che hanno creato il panico nella difesa della Juventus per tutti i novanta minuti. Adesso il Napoli si è portato momentaneamente a +10 sul Milan e tutti sono convinti che il tricolore sia a un passo.

Come al solito si è parlato del match alla Bobo Tv, nel consueto appuntamento su Twitch. Nell’occasione Antonio Cassano è tornato ad attaccare il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo la pesante sconfitta. L’ex attaccante è dell’idea che l’allenatore abbia avuto fortuna fino a questo momento e che ora vada mandato a casa.

“La realtà dei fatti, caro Allegri, è che Spalletti è un genio. Allegri ha fatto il simpaticone, sa di aver avuto culo nella sua vita. Prima o poi il c… di abbandona e fai queste figure. La Juve in un anno e mezzo ha fatto schifo. Allegri ora va cacciato, in Champions ha fatto un bagno di sangue, da un anno e mezzo la Juve fa c..are”.

Cassano sulla corsa scudetto

Cassano ha poi detto la sua sulla corsa scudetto e sulle reali candidate a competere con il Napoli, che pure è ormai molto avanti a tutte. Questa le squadre più accreditate a suo modo di vedere per dar fastidio a Osimhen e compagni.

Cassano
Cassano dice la sua sulla lotta scidetto dopo Napoli-Juventus – Milanlive.it

“La Juve ora è fuori dalla corsa scudetto perché non fa due azioni di fila. Solo Milan o Inter possono romper i c… al Napoli per lo Scudetto”. Una presa di posizione molto netta da parte del barese, nonostante la Juventus sia ancora in piena corsa con le milanesi. La squadra di Allegri infatti è a quota 37 punti, proprio come il Milan, mentre l’Inter è a 34. Rossoneri e nerazzurri devono però ancora disputare la 18esima giornata.