Highlights Lecce-Milan, gol e sintesi della partita di Serie A (VIDEO)

Lecce-Milan, la cronaca con il video degli highlights del match disputato al Via Del Mare, sabato 14 gennaio 

Il Milan torna al Via del Mare di Lecce due anni e mezzo dopo l’ultima partita disputata contro i giallorossi. Pioli opta per Pobega come sostituto di Vranckx e conferma gli altri dieci già visti in campo con Roma e Salernitana.

Lecce-Milan
Lecce-Milan – Milanlive

Inizio di partita sconcertante per i rossoneri. Al 3′ un disimpegno errato di Kalulu (stessa imprecisione già vista in avvio di amichevole con il PSV) consente a Di Francesco di crossare al centro dove, con la difesa mal posizionata, Theo Hernandez anticipa Blin e batte Tatarusanu per l’autogol che vale l’1-o del Lecce.

Il Milan vacilla e lo stesso Di Francesco si divora il gol per l’immediato raddoppio. L’occasione fallita da Pobega che calcia su Falcone in uscita con Giroud che sparacchia alto da posizione favorevole è un’illusione. Distratto e impreciso, il Milan continua a subire le avanzate del Lecce che al 23′ si porta sul 2-0. Sugli sviluppi di un’azione da calcio d’angolo, Baschirotto svetta su Kalulu e infila all’angolino.

Il Via del Mare è una bolgia e il Milan rischia la capitolazione totale sul colpo di testa di Gendrey che, incredibilmente, a porta quasi sguarnita finisce fuori. Nel finale, i padroni di casa allentano il forcing e il Milan prova ad uscire dal torpore. Falcone respinge una deviazione di spalla di Giroud poi Pobega calcia alto nei pressi del limite dell’area. Troppo poco per un Milan molto deludente, sotto meritatamente di due reti all’intervallo.

Lecce-Milan, il secondo tempo

Nella ripresa, il Milan si assesta e il Lecce arretra. Pur senza creare pericoli, i rossoneri danno l’impressione di essere più efficaci e al 58′ accorciano le distanze con Leao che batte un incerto Falcone sul suo palo con una conclusione da posizione defilata.

Il gol del 2-1 spaventa i salentini. Il Milan continua a crederci e al 70′ sulla sponda aerea di Giroud si inserisce Calabria che devia in rete da distanza ravvicinata. Con il pareggio sembra che il Milan possa riuscire a completare la rimonta e Pioli manda in campo anche il rientrante Origi a dare peso in attacco.

L’unico vero brivido però arriva da una conclusione di Messias che si infrange sul palo dopo una prepotente discesa di Bennacer. Il brasiliano però era in fuorigioco. Nel finale, il Lecce torna a rendersi pericoloso e per poco non arriva la seconda autorete per i salentini sulla deviazione di Tomori.

Finisce 2-2, un pareggio forse fatale per le ambizioni da titolo dei rossoneri ora a -9 dal Napoli. Da dimenticare in fretta la prima mezzora, un concentrato di imprecisione ed errori che non si vedeva da anni.

Highlights Lecce-Milan