Maresca arbitra Milan-Inter: “Designazione strategica”

L’ex arbitro ha dato un’importante interpretazione sull’assegnazione di Milan-Inter a Maresca. Le sue parole a TV Play…

Manca un solo giorno alla disputa della finale di Supercoppa. Gli animi sono infiammati in vista del focoso derby tra Milan e Inter. La posta in palio è altissima, con le due rivali che hanno la sola intenzione di alzare al cielo il primo trofeo della stagione. Il successo, per l’una o l’altra squadra, significherebbe davvero tantissimo, in una stagione, sin qui, di alti e bassi.

Maresca designazione Milan-Inter
Milan-Inter a Maresca, è caos: l’ex spiega la scelta di Rocchi – MilanLive.it

Lo sa bene il Milan di Stefano Pioli, che ha l’enorme necessità di rialzarsi dal periodo mediocre, fatto di pareggi ed esclusione dalla Coppa Italia. L’Inter, dal suo canto, è assettato di vendetta, e quale miglior occasione se non la Supercoppa per riscattare gli ultimi derby? Insomma, non si vede l’ora di assistere alla gara per godere delle grandi emozioni che solo la stracittadina milanese sa regalare. Figuriamoci in una finale!

C’è stato un evento in particolare che ha fatto però discutere nelle ultime ore. La designazione dell’arbitro Fabio Maresca per la gara in questione non ha soddisfatto i tifosi di entrambe le tifoserie. Il motivo? Il fischietto di Napoli è stato protagonista in negativo in alcune gare dei rossoneri e dei nerazzurri (nel complessivo ha condotto un solo derby della Madonnina in carriera, due con quello di domani). Pensiamo, in ottica Milan, al mancato rosso per Hateboer dopo il fallaccio su Leao nella gara dei rossoneri contro l’Atalanta. Ci si aspettava forse un arbitro di maggiore livello ed esperienza.

Perchè Rocchi ha scelto proprio Maresca? Alla domanda ha risposto l’ex arbitro, grande esperto sul tema.

Tombolini: “E’ una designazione strategica”

Daniele Tombolini, ex arbitro di Serie A per circa dieci anni, rappresenta sicuramente una voce illustre in termini di arbitraggio e designazioni. Considerato un fischietto storico del calcio italiano ed internazionale, questo è stato intervistato a TV Play circa la designazione di Milan-Inter di Supercoppa a Maresca. Secondo Tombolini può esserci un motivo ben preciso dietro la scelta di Rocchi. Le sue parole a Tv Play:

Maresca designazione Milan-Inter
Milan-Inter a Maresca, è caos: l’ex spiega la scelta di Rocchi – MilanLive.it

Si tratta sicuramente di una designazione strategica perché Maresca non è stato impiegato con frequenza in questa stagione. Penso che è una scelta che può servire per rilanciare un arbitro, un’occasione importante che si dà ai direttori di gara nel corso dell’anno“.

Milan-Inter a Maresca, tifosi arrabbiati

Come accennato, i tifosi rossoneri e nerazzurri non hanno preso bene l’assegnazione della gara di Supercoppa a Fabio Maresca. A Tombolini è stato dunque chiesto se c’era qualche altra figura arbitrale che avrebbe potuto prendere il posto del fischietto napoletano. L’ex arbitro ha risposto così:

Maresca designazione Milan-Inter
Milan-Inter a Maresca, è caos: l’ex spiega la scelta di Rocchi – MilanLive.it

Tutti gli arbitri che sono a disposizione di Rocchi dovrebbero essere in grado di arbitrare una gara del genere. Penso ad esempio Orsato o ad altri di primo livello. E’ chiaro che il designatore deve fare di necessità virtù e deve spalmare la sua rosa per le esigenze che richiede il campionato ma anche gli impegni europei. Bisogna anche considerare che ci sono direttori di gara internazionali opzionati per il prossimo turno europeo“.