Supercoppa, mossa last-minute di Pioli: le probabili formazioni di Milan-Inter

Scopriamo le probabili scelte di formazione di Milan e Inter in vista della Supercoppa Italiana di questa sera a Riyad, finale secca che assegnerà il primo trofeo stagionale.

Finalmente è arrivato il grande giorno. Il Milan torna a giocarsi un trofeo molto ambito e prezioso, che darebbe ancor più lustro al cammino trionfale, una sorta di sequel della scorsa stagione.

Pioli Milan Inter
Le scelte di Pioli – Milanlive.it

Alle ore 20 italiane scatta la finale di Supercoppa Italiana, tra il Milan campione d’Italia ed i rivali storici dell’Inter. Questi ultimi detentori della Coppa Italia.

Stefano Pioli ha la grande chance sia di portare a casa il secondo prezioso trofeo nel giro di pochi mesi, sia di risollevare l’ambiente Milan dopo un avvio di 2023 non così esaltante. Per farlo tenterà di mettere in campo una formazione quasi classica, ma con un paio di novità sorprendenti.

La formazione del Milan: due novità importanti

Il Milan si è presentato a Riyad, sede esotica della Supercoppa, senza alcuni calciatori importanti ancora lontani dal rientro. Mancheranno i lungodegenti Ibrahimovic e Florenzi, ma anche i vari Maignan, Krunic e Ballo-Touré.

Pioli, come sostiene oggi la Gazzetta dello Sport, cercherà di mettere in campo un Milan vecchio stile, ma non senza un paio di scelte sorprendenti. La prima è il ritorno di Simon Kjaer da titolare, al centro della difesa, al posto di un Kalulu recentemente visto in difficoltà.

Kjaer titolare
Doppia sorpresa di formazione – Milanlive.it

L’altra è la decisione di puntare su Junior Messias. Fino a ieri tutti i pronostici di formazione sembravano indirizzati su Saelemaekers come esterno destro titolare. Invece il brasiliano ora è in pole, scelta last-minute che potrebbe cambiare i piani offensivi del Milan.

Per il resto tutto confermato: Tatarusanu tra i pali, difesa a quattro con Calabria e Theo Hernandez terzini e Kjaer come detto ad accompagnare Tomori centralmente. Il duo mediano titolare Bennacer-Tonali, la trequarti composta da Messias a destra, Leao a sinistra e Brahim Diaz al centro. Ovviamente Giroud come riferimento avanzato.

Il probabile undici titolare del Milan(4-2-3-1) Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Bennacer, Tonali; Messias, B. Diaz, Leao; Giroud.

La formazione dell’Inter

Soltanto due gli indisponibili in casa Inter: out il capitano Handanovic e il regista Brozovic. Molta curiosità per le scelte di formazione di Simone Inzaghi, che continua a vivere una stagione altalenante tra campionato e coppe.

Le uniche due scelte più sorprendenti potrebbero essere la conferma di Acerbi al centro della difesa, al posto di un De Vrij non ancora al top. Ma anche il gregario Darmian largo a destra piuttosto che Dumfries, di certo rientrato non al 100% della forma dopo il Mondiale.

Il probabile undici titolare dell’Inter(3-5-2) Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko.