Zaniolo, rottura totale con la Roma: rifiuta la convocazione

Clamoroso colpo di scena in casa Roma: arriva una notizia inattesa che riguarda Zaniolo, giocatore al centro delle cronache del calciomercato.

Il futuro di Nicolò Zaniolo sembra essere sempre più lontano dalla Roma. Il suo contratto scade a giugno 2024 e la trattativa per il rinnovo non è mai decollata.

Zaniolo Roma non convocato
Zaniolo non si fa convocare per Spezia-Roma – MilanLive.it

Il giocatore è considerato cedibile dal club giallorosso, che lo valuta circa 40 milioni di euro. Può lasciare immediatamente la capitale se arriva una buona offerta. Il suo rendimento in questa stagione non è stato particolarmente convincente e la dirigenza non ha la volontà di fare uno sforzo economico importante per prolungargli il contratto.

Un segnale della sua possibile partenza è arrivato anche poco fa, quando si è appreso che Zaniolo ha chiesto a José Mourinho di non essere convocato per la partita di campionato contro lo Spezia. Il Corriere dello Sport spiega che è una scelta completamente del calciatore, che ha fatto sapere di non essere disponibile per la trasferta in Liguria.

Calciomercato Milan, quale futuro per Zaniolo?

Il mercato non c’entra nulla con la decisione dell’ex Inter, visto che in questo momento non c’è una trattativa avanzata per la sua cessione. Aveva già saltato il match contro la Fiorentina, facendo sapere al club di avere la febbre dopo che per due giorni non si era allenato. Una situazione che allontana Zaniolo da Roma.

Zaniolo Roma non convocato
Zaniolo non si fa convocare per Spezia-Roma – MilanLive.it

Il suo agente Claudio Vigorelli, intanto, è a Milano. In questi giorni si è parlato soprattutto di un possibile trasferimento in Premier League, dove il Tottenham di Antonio Conte e Fabio Paratici sembra molto interessato al suo ingaggio. Anche Leeds United e West Ham sono in agguato. Ci sono stati rumors pure sul Newcastle United.

Sulle tracce del giocatore c’è anche il Borussia Dortmund, squadra della Bundesliga ha spesso valorizzato i giovani talenti. In Italia sono stati fatti più volte i nomi di Juventus e Milan, che però in questo momento non possono permettersi di spendere 35-40 milioni per l’acquisto dell’esterno offensivo giallorosso.

Zaniolo, meglio l’estero della Serie A?

Forse per Zaniolo potrebbe essere più utile trasferirsi all’estero che rimanere in Serie A. Fare esperienza in un altro campionato potrebbe aiutarlo a maturare e a limare i suoi difetti. Ovviamente, indipendentemente dalla squadra in cui approderà, sarà fondamentale il suo atteggiamento. Senza il giusto approccio e la corretta mentalità sarà tutto inutile.

L’ex Inter ha certamente un buon potenziale e per caratteristiche potrebbe anche risultare utile al progetto Milan, basato proprio sui giovani. Però ci sono comunque tanti dubbi su di lui e la società rossonera adesso non ha la disponibilità economica per fare l’operazione.