Zaniolo, il Milan c’è: il piano dei rossoneri per strapparlo alla concorrenza

Nicolò Zaniolo è ancora nel mirino del Milan. I rossoneri seguono con attenzione la situazione in uscita dalla Roma e studiano come affondare il colpo.

L’uomo più chiacchierato del momento nel calcio italiano è sicuramente lui. Nicolò Zaniolo, il talento della Roma che a sorpresa ha deciso di interrompere a stagione in corso la sua avventura romanista.

Zaniolo Milan
Il piano del Milan per Zaniolo – Milanlive.it

I malumori del giovane attaccante si percepivano già nelle scorse settimane, ma di recente Zaniolo ha preso una drastica decisione. Ha chiesto, tramite i suoi agenti, la cessione il prima possibile, rendendosi pure indisponibile per la gara di oggi contro lo Spezia.

I motivi sono svariati. Un po’ per la questione contrattuale non risolta, visto che la Roma ha tergiversato un po’ troppo sull’eventuale rinnovo di Zaniolo. Un po’ anche i recenti mugugni della tifoseria giallorossa, forse stufa del rendimento altalenante e dei chiari di luna dell’ex interista.

Il Milan segue ancora Zaniolo: assalto solo in estate

Come riportato dal Corriere della Sera, il Milan è una delle pretendenti a Zaniolo. La scorsa estate Paolo Maldini tentò l’approccio con la Roma, sperando di trovare un accordo conveniente per tutti, magari inserendo pure una contropartita tecnica in favore della Roma.

Ma la squadra di Mourinho ha sparato alto: almeno 50-60 milioni di euro per lasciar partire il proprio gioiello. Sei mesi dopo la situazione è cambiata: la Roma è costretta a trovare una soluzione per Zaniolo entro fine gennaio, ma non sarà affatto semplice.

offerte Zaniolo
Il Milan aspetterà giugno per Zaniolo – Milanlive.it

Il Milan avrebbe una propria strategia. Non intende fare follie o proposte in questi giorni, bensì seguire la vicenda ed attendere la fine della stagione. Se, come sembra, Zaniolo sarà costretto a restare a Roma fino a giugno per mancanza di offerte, il Milan preparerà l’assalto estivo.

A quel punto il numero 22 giallorosso sarà acquistabile a cifre molto più contenute rispetto allo scorso anno, visto che andrà in scadenza contrattuale nel 2024. Potrebbero bastare 20-25 milioni al Milan per accaparrarsi uno degli attaccanti di maggior qualità ed estro in circolazione, anche se con un carattere da tenere a bada.

Le proposte estere per Zaniolo

Allo stato attuale delle cose dunque appare difficile che una cessione così complessa riesca ad attuarsi a gennaio. La Roma sta sondando il mercato estero, ha proposto Zaniolo persino al PSG, ricevendo però una fredda risposta.

In Inghilterra non mancano di certo gli interessi: il Tottenham di Conte in primis, ma anche West Ham e Leeds avrebbero effettuato sondaggi, ma solo per prendere in prestito con diritto di riscatto Zaniolo. Proposte che la Roma non considera allettanti, visto che vorrebbe monetizzare subito o essere sicura di farlo almeno a giugno prossimo.

In questo contesto Maldini e Massara osservano vigili e tranquilli. Zaniolo sarebbe un colpo forse rischioso, ma allo stesso tempo affascinante, un attaccante esterno da rilanciare con qualità ed età anagrafica tutte dalla sua parte.