Lazio-Milan, Giroud può partire in panchina: due soluzione alternative

Pioli potrebbe concedere al centravanti francese un turno di riposo e pensa a due soluzioni per sostituirlo

Siamo arrivati alla vigilia di quella che è l’ultima partita del girone d’andata, ovvero Lazio-Milan. Il big match dell’Olimpico è in programma domani alle 20.45 e rappresenta uno snodo cruciale per il campionato dei rossoneri.

Giroud panchina
Giroud può partire in panchina domani sera – Milanlive.it

La squadra di Stefano Pioli ha intenzione di lasciarsi alle spalle la Supercoppa e l’eliminazione dalla Coppa Italia, ma deve anche tornare al successo in Serie A dopo i due pari contro Roma e Lecce. Il Napoli è in fuga e il Diavolo ha l’obbligo di provare a tener vivo il campionato, nonché a mantenere il vantaggio sulle inseguitrici. Prima su tutte l’Inter, impegnata stasera a San Siro contro l’Empoli.

La Lazio di Maurizio Sarri è avversario da non sottovalutare e le scelte di mister Pioli saranno anche in base agli sviluppi di una partita complicata come quella contro i biancocelesti. Le indicazioni di ieri portano alla scelta di Pierre Kalulu al posto di Simon Kjaer per la difesa. Il francese, con la sua esplosività, può contenere meglio le folate di uno come Felipe Anderson, che rimpiazzerà Ciro Immobile nel ruolo di centravanti.

Saelemakers invece è favorito su Junior Messias per quanto riguarda la fascia destra, quindi si va verso una maggior copertura. Le novità di formazioni potrebbero tuttavia non essere finite qui.

Giroud, può riposare: è ballottaggio per sostituirlo

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, infatti, Pioli potrebbe decidere di concedere un turno di riposo a Olivier Giroud. Il francese non si è mai fermato dall’inizio della stagione e ha perso un po’ di incisività nell’ultimo periodo.

Giroud panchina
Giroud può partire in panchina domani sera – Milanlive.it

L’attaccante francese non è ancora andato in rete in questo 2023 e forse sta pagando un po’ le fatiche al Mondiale. Per questo motivo l’allenatore emiliano starebbe pensando di non farlo partire dall’inizio contro la Lazio, ma di lanciarlo magari a gara in corso. Il quotidiano elenca quindi le due opzioni come centravanti per i rossoneri.

La prima sarebbe quella di inserire Ante Rebic al centro dell’attacco. Il croato ha recuperato da poco ed è tornato a disposizione la settimana scorsa per la Supercoppa contro l’Inter. Nella partita contro i nerazzurri gli sono stati concessi una decina di minuti e c’è anche la possibilità che possa partire lui domani sera.

L’altra opzione è ovviamente Divock Origi. Anche il belga e tornato disponibile da qualche giorno si candida per una maglia da titolare, nel caso in cui dovesse riposare. L’ex Liverpool deve dimostrare decisamente di più rispetto a quanto fatto fino a e questa può essere un’ottima opportunità.